Confine tra la Francia e la Svizzera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cartina schematica della Triplice frontiera situata nei pressi di Basilea.

Il Confine tra la Francia e la Svizzera descrive la frontiera che separa la Francia e la Svizzera. Si sviluppa per una lunghezza di 573 km.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Il confine inizia alla triplice frontiera tra Germania, Francia e Svizzera collocata lungo il Reno nei pressi di Basilea[1] e segue una direzione generale verso il sud ovest attraversando il massiccio del Giura ed arrivando nei pressi di Ginevra. Dopo segue la direzione del lago Lemano ed infine con direzione verso sud arriva alla triplice frontiera del monte Dolent[2] tra Francia, Italia e Svizzera.

Dipartimenti e cantoni interessati[modifica | modifica sorgente]

Valico di confine tra Jougne (Francia) e Vallorbe (Svizzera).

Scendendo da nord verso sud il confine interessa sei dipartimenti francesi:

Interessa inoltre otto cantoni svizzeri:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La triplice frontiera ha la seguente geolocalizzazione:47°35′23″N 7°35′21″E / 47.589722°N 7.589167°E47.589722; 7.589167. Si trova tra Weil am Rhein (Germania, Baden-Württemberg), Huningue (Francia, Alto Reno) e Basilea (Svizzera, Canton Basilea Città).
  2. ^ La triplice frontiera non si trova sulla vetta della montagna ma a 3.749 m di quota, a nord-ovest della cima principale.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]