ClassTV

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da ClassTV MSNBC)
ClassTV
Paese Italia Italia
Lingua italiano
Tipo generalista
Target tutti
Slogan Le informazioni per la tua vita
Versioni ClassTV 576i (SDTV)
(Data di lancio: 2003)
Data chiusura 27 gennaio 2015
Nomi precedenti Class News (2003-2010)
Class News Msnbc (2010-2011)
Class TV Msnbc (2011-2013)
Share 0,17% (luglio 2013 [2])
Canali affiliati Class TV Moda
ClassHorseTV
Class CNBC
Class Life Channel
Gruppo Mediaset, Dow Jones e NBC
Editore Class Editori
Sito www.classeditori.com

ClassTV è stato un canale televisivo italiano generalista visibile gratuitamente sulla televisione digitale terrestre, via web e a pagamento con la piattaforma via cavo IPTV di Telecom Italia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il canale era di proprietà di Class Editori ed è stato visibile in chiaro[3] sul DTT nel mux Mediaset 2 e solo nell'ultimo mese in quello di Rete A 1.

L'emittente è nata nel 2003[4] con il nome di Class News come rete all-news e di approfondimento dedicato al target 35-60 anni. Class News ha vinto la graduatoria del 2008 dell'AGCOM del 40% della capacità trasmissiva.[senza fonte]

Il 6 settembre 2010 il logo del canale si trasforma e reca la denominazione di Class News Msnbc, denominazione aggiornata anche nella EPG di Tivù, nella quale il 2 maggio 2011[5] l'emittente cambia nuovamente il nome in Class Tv Msnbc. Il cambio del nome è dovuto al fatto che l'emittente si trasforma da canale incentrato tutto sull'informazione a canale semigeneralista, in quanto oltre alle storiche rubriche di news e approfondimento, vengono trasmessi anche telefilm non italiani e alcune produzioni acquistate da Rai Fiction.

Il 13 giugno 2013, c'è un ulteriore cambio di nome: la rete si trasforma in ClassTV perché non è più semigeneralista bensì generalista a tutti gli effetti: il palinsesto spazia dai notiziari ai telefilm, dal cinema ai documentari, dai programmi d'inchiesta alle rubriche di Coming Soon Television, dai reportage ai docu-reality, dalla divulgazione all'approfondimento, dai programmi scientifici a quelli di attualità.[senza fonte]

Il 3 febbraio 2014 il canale termina le trasmissioni su Eutelsat HotBird in DVB-S, rimanendo disponibile solo in DVB-S2 ed in DVB-T in Italia.

ClassTv cessa definitivamente le proprie trasmissioni all'1.00 del 27 gennaio 2015 per fare spazio ad una versione dedicata di Sky TG 24.[6]

Palinsesto[modifica | modifica wikitesto]

ClassTV trattava, all'interno dei notiziari, i principali eventi di cronaca e politica, nazionale e internazionale. Inoltre, trasmetteva le rubriche di lifestyle: Class Life, Design, Living, Catwalks e sui motori: Porsche live e Class Ride & Drive. Le notizie e gli indici della Borsa di Milano erano in sovraimpressione, continuamente aggiornati.

Il canale trasmetteva anche programmi sportivi, film, fiction italiane e americane.

In prima serata il palinsesto comprendeva:

  • Il lunedì lo sport, il campionato con Quelli del lunedì.
  • Il martedì e il mercoledì la fiction italiana: La meglio gioventù, I viceré, Maria José - L'ultima Regina, I ragazzi di via Panisperna, Giovanni Falcone.
  • Il giovedì Models of New York e Class Life 7.
  • Il venerdì la rubrica Cinema Italiano Sono Loro!.

Nel daytime e in seconda serata il canale trasmetteva le prime 5 stagioni della serie televisiva americana Law & Order - I due volti della giustizia.

Il canale aveva i servizi interattivi La tua Banca e Previsioni del tempo attivabili dal telecomando.[senza fonte]

Il suo target si aggirava tra i 35 ai 60 anni.

Conduttori[modifica | modifica wikitesto]

Uno dei conduttori più famosi del canale è stato Alessandro Cecchi Paone che ha presentato Avatar, il mondo nuovo, una trasmissione su salute, tecnologia e scienza e Una vita per la Scienza, con interviste ai grandi scienziati italiani a partire da Umberto Veronesi.

Gli altri volti di Class Tv erano Manuela Donghi e Carlo Frioli che si alternavano alla conduzione del Class Tg che andava in onda delle ore 16 dal lunedì al venerdì. Alle 16.30 c'èra il Tg Sport con Silvia Sgaravatti. A Marco Gaiazzi, invece era stata affidata la conduzione de Lo Schiaffo, programma di approfondimento politico-culturale.

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Share 24h* di ClassTV[7][modifica | modifica wikitesto]

Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Media anno
2013 N.R. N.R. N.R. 0,14% 0,14% 0,15% 0,17% 0,19% 0,15% 0,13% 0,13% 0,13% 0,14%
2014 0,14% 0,13% 0,14% 0,15% 0,15% 0,19% 0,21% 0,22% 0,18% 0,15% 0,13% 0,12%
2015 0,04% CHIUSO

*Giorno medio mensile su target individui 4+

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dati Auditel
  2. ^ dati Auditel
  3. ^ KingOfSat - Storia delle news
  4. ^ Chi siamo, ClassEditori. URL consultato il 29 maggio 2012.
  5. ^ Giorgio Scorsone, Class Tv Msnbc si rinnova e lancia il nuovo palinsesto con serie tv, film e fiction, Digital-Sat, 2 maggio 2011. URL consultato il 29 maggio 2012.
  6. ^ Sky TG24, dal 27 gennaio in chiaro sul digitale terrestre su #SkyTg24Canale27
  7. ^ Dati Auditel

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione