Chris Candito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Chris Candido)
Chris Candito
Fotografia di {{{nome}}}
Nome Chris Candito
Ring name Skip
Chris Candido
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Spring Lake (New Jersey)
21 marzo 1972
Morte Matawan
28 aprile 2005
Altezza dichiarata 173 cm
Peso dichiarato 102 kg
Allenatore Larry Sharpe
Debutto 1988
Progetto Wrestling

Chris Candito, noto con lo pseudonimo Chris Candido (Spring Lake, 21 marzo 1972Matawan, 28 aprile 2005), è stato un wrestler statunitense. Per gran parte della sua carriera ha avuto come manager Tammy Lynn Sytch, sua fidanzata sia dai tempi del liceo.

Candido ha conquistato titoli nella Extreme Championship Wrestling (ECW), nella National Wrestling Alliance (NWA), nella World Championship Wrestling (WCW) e nella World Wrestling Federation (WWF). La gimmick più importante da lui interpretata fu quella di Skip, membro del tag team noto come The Bodydonnas, assieme a Zip (Tom Prichard) e a Sunny (Tammy Lynn Sytch).

Finisher e trademark move[modifica | modifica sorgente]

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Extreme Championship Wrestling

National Wrestling Alliance

NWA Midwest

  • NWA Midwest Heavyweight Championship (1)

Smoky Mountain Wrestling

  • SMW Beat the Champ Television Championship (2)
  • SMW Heavyweight Championship (1)
  • SMW Tag Team Championship (2 - con Brian Lee)
  • SMW United States Junior Heavyweight Championship (3)

World Championship Wrestling

World Wrestling Council

  • WWC World Television Championship (1)

World Wrestling Federation

Xtreme Pro Wrestling

  • XPW World Heavyweight Championship (1)

Pro Wrestling Illustrated

  • 358° tra i 500 migliori wrestler singoli nella "PWI Years" (2003)
  • Most Inspirational Wrestler of the Year (2005)

Wrestling Observer Newsletter

  • Most Underrated Wrestler (1995)

Morte[modifica | modifica sorgente]

Candido debuttò nella Total Nonstop Action Wrestling (TNA) nel gennaio 2005. Il 25 aprile 2005, durante il pay-per-view Lockdown 2005, Candito si ruppe tibia e perone e slogò la caviglia durante un tag team match con Lance Hoyt contro Apollo e Sonny Siaki. Nella successiva giornata di lunedì fu operato alla caviglia e poche ore dopo prese parte sulla sedia a rotelle alla puntata di Impact! facendo da manager per i The Naturals. Candito collassò la sera di giovedì 28 aprile e fu portato di corsa in ospedale; venne individuato un trombo, ma i medici non riuscirono a salvarlo. Verso la fine del 2005 la TNA creò un torneo per tag team, la "Chris Candido Cup", per commemorare la memoria di Candido.

L'amico d'infanzia Balls Mahoney ha un tatuaggio per commemorare il suo amico.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]