Charles Simon Favart

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Charles Simon Favart

Charles Simon Favart (Parigi, 13 novembre 1710Parigi, 12 maggio 1792) è stato un compositore e poeta francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Parigi, fu educato al College of Louis-le-Grand, e alla morte del padre si dedicò agli affari.

Il suo primo successo letterario fu La France delivrée par la Pucelle d'Orléans, un poema incentrato sulla figura di Giovanna d'Arco, premiato dalla critica accademica. Dopo la produzione del suo primo vaudeville, intitolato Les Deux Jumelles (1734), decise di dedicarsi al dramma e alle opere comiche.

Compose le opere comiche Annette et Lubin (1743), Ninette à la cour (1753), Bastien et Bastienne (1757), Les Trois Sultanes (1761) e L'Anglais de Bordeaux (1763).

Per venire incontro alla sua ricca produzione, venne fondata la Salle Favart.

Sposò Maria Giustina Duronceray, che fu attrice e cantante creatrice delle parti di ingenua nelle operette.[1]

Una antologia delle sue opere fu pubblicata, dalla Salle Favart, con il titolo Théatre de M.Favart, 1763-1777.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Dizionario di musica", di A.Della Corte e G.M.Gatti, Paravia, 1956, pag.218

Controllo di autorità VIAF: 32006642 LCCN: n83020831