Caspian Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Caspian Airlines
Stato Iran Iran
Fondazione 1993 a Teheran
Sede principale Occimiano
Settore trasporti
Prodotti trasporti aerei
Sito web www.caspian.aero/
Caspian Airlines
Codice IATA RV
Codice ICAO CPN
Descrizione
Hub Aeroporto Internazionale Imam Khomeini
Hub secondari Aeroporto di Mehrabad
Alleanza Iran National Airlines Corporation
Flotta 5
Destinazioni 20
Azienda
Sede Teheran, Iran
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La Caspian Airlines (in persiano هواپیمایی کاسپین) è una compagnia aerea iraniana con sede a Teheran, attualmente compagnia di bandiera della Repubblica Islamica dell'Iran.

Fondata nel 1993 opera su rotte nazionali, collegando Teheran con le maggiori città iraniane, ed internazionali raggiungendo Armenia, Emirati Arabi Uniti, Siria, Turchia ed Ucraina.

L'hub principale è l'Aeroporto Internazionale Imam Khomeini.

Destinazioni[modifica | modifica sorgente]

Nazionali[modifica | modifica sorgente]

Internazionali[modifica | modifica sorgente]

Flotta[modifica | modifica sorgente]

La flotta Caspian Airlines è attualmente composta (al 30 gennaio 2010) da:[1]

Incidenti[modifica | modifica sorgente]

Il 15 luglio 2009, il volo Caspian Airlines 7908, operato da un Tupolev Tu-154M, che stava viaggiando da Tehran a Yerevan precipitò nei pressi della città iraniana di Qazvin; nell'incidente perirono tutte le 168 persone a bordo, i 156 passeggeri ed i 12 membri dell'equipaggio.[2][3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Aircraft - ch-aviation.ch
  2. ^ eTurboNews
  3. ^ BBC report

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]