Bunny Austin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bunny Austin
Bunny Austin (1936).jpg
Dati biografici
Nome Henry Wilfred Austin
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Altezza 176 cm
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Miglior ranking 2° (1930)[1]
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (1929)
Francia Roland Garros F (1937)
Regno Unito Wimbledon F (1932, 1938)
Stati Uniti US Open QF (1929)
Doppio1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Miglior ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon SF (1926)
Stati Uniti US Open
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros F (1931)
Regno Unito Wimbledon F (1934)
Stati Uniti US Open F (1929)
Palmarès
1933 1934
1935 1936
Coppa Davis Regno Unito Regno Unito
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Bunny Austin (Londra, 20 agosto 1906Londra, 20 agosto 2000) è stato un tennista britannico.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Si fa notare per la prima volta a Wimbledon 1926 quando si avventura fino alle semifinali del doppio maschile nonostante stesse ancora frequentando Cambridge.[1] Nel torneo londinese raggiungerà per due volte la finale del singolare maschile senza però riuscire a conquistare il titolo. Dalla sua sconfitta nel 1938 è rimasto per settantaquattro anni l'ultimo britannico a partecipare ad una finale del singolare maschile a Wimbledon, fino al 2012 quando Andy Murray ha eguagliato il risultato.

Nei tornei dello Slam vanta anche una finale al Roland Garros 1937 persa contro il tedesco Henner Henkel.

Insieme a Fred Perry è riuscito a portare la squadra britannica a quattro vittorie consecutive in Coppa Davis e in totale vanta trentasei vittorie su quarantotto incontri disputati.[2]

Nel 1997 è stato inserito nell'International Tennis Hall of Fame.[3]

Muore nel 2000, il giorno stesso in cui compie 94 anni.

Finali nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Finali perse (3)[modifica | modifica wikitesto]

Numero Anno Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 1932 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba Stati Uniti Ellsworth Vines 4–6, 2–6, 0–6
2. 1937 Francia Inetrnazionali di Francia, Parigi Terra battuta Germania Henner Henkel 1–6, 4–6, 3–6
3. 1938 Regno Unito Wimbledon, Londra (2) Erba Stati Uniti Don Budge 1–6, 0–6, 3–6

Doppio misto[modifica | modifica wikitesto]

Finali perse (3)[modifica | modifica wikitesto]

Numero Anno Torneo Superficie Compagna Avversari in finale Punteggio
1. 1929 Stati Uniti U.S. National Championships, New York Erba Regno Unito Phyllis Covell Regno Unito Betty Nuthall
Stati Uniti George Lott
6-3, 6-3
2. 1931 Francia Internazionali di Francia, Parigi Terra battuta Regno Unito Dorothy Shepherd Barron Regno Unito Betty Nuthall
Sudafrica Patrick Spence
6-3, 5-7, 6-3
3. 1934 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba Regno Unito Dorothy Shepherd Barron Regno Unito Dorothy Round
Giappone Ryuki Miki
3-6, 6-4, 6-0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Peter Jackson, Andy Murray v Bunny Austin: Can Scot emulate 30s British great?, bbc.co.uk, 6 luglio 2012. URL consultato il 7 aprile 2013.
  2. ^ daviscup.com, Bunny Austin - DavisCup Profile. URL consultato il 7 aprile 2013.
  3. ^ tennisfame.com, Profilo nell'International Tennis Hall of Fame. URL consultato il 7 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]