Biberon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bottle-feeding.jpg

Il biberon è un contenitore cilindrico atto a contenere latte o alimenti liquidi per la nutrizione infantile. Può essere di vetro termoresistente o in materiale plastico per alimenti. Ha in cima una tettarella, a imitazione del capezzolo materno, in silicone o caucciù con fori di diverse dimensioni adatti alle diverse esigenze ed è trattenuta da una ghiera in plastica.

Normalmente si ricorre al biberon per fornire al bambino latte artificiale oppure latte materno precedentemente estratto e conservato, non ne è tuttavia raro l'utilizzo per bevande di altro genere, soprattutto l'acqua, o per pappe più o meno liquide. In commercio ne sono disponibili varie tipologie (dai biberon "primi giorni" a quelli antisinghiozzo o anticoliche, fino a quelli "da passeggio") e di varia capienza (di solito si va dai 120 ai 330 ml).

La forma più antica di biberon è il guttus tintinnabula, di cui sono stati rinvenuti esemplari nell'area della Magna Grecia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]