Benedito de Assis da Silva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Assis
Dati biografici
Nome Benedito de Assis da Silva
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 181[1] cm
Peso 75[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Fluminense Fluminense
Ritirato 1991
Carriera
Squadre di club1
1972-1974 Francana Francana  ? (0)
1974-1975 Sao Jose São José 51 (15)
1975-1977 Inter de Limeira Inter de Limeira  ? (0)
1978-1979 Francana Francana 5 (2)
1980-1981 San Paolo San Paolo 31 (5)
1981 Internacional Internacional 7 (4)
1982 Atletico-PR Atlético-PR 23 (5)
1983-1987 Fluminense Fluminense 65 (19)
1988 Atletico-PR Atlético-PR 0 (0)[2]
1989 Pinheiros Pinheiros 0 (0)
1989-1990 Paysandu Paysandu  ? (0)
1990 Atletico-PR Atlético-PR 0 (0)[3]
1991 Parana Paraná  ? (0)
Nazionale
1984 Brasile Brasile 2 (0)
Carriera da allenatore
1998-2014 Fluminense Fluminense Giovanili
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 luglio 2014

Benedito de Assis da Silva, detto Assis (San Paolo, 11 novembre 1952Curitiba, 6 luglio 2014), è stato un calciatore e allenatore di calcio brasiliano, di ruolo centrocampista, nonché tecnico del settore giovanile del Fluminense.

Affetto da un grave problema ai reni, nel 2014 venne ricoverato all'ospedale di Curitiba "Hospital Vita" dove è scomparso il 6 luglio all'età di 61 anni[4].

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Giocava come centrocampista offensivo.[5]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Iniziò a giocare nel 1972 con il Francana, debuttando però nel calcio professionistico con il São José nel 1974;[1] la prima esperienza nel campionato nazionale fu con il Francana nel 1979.[6] Nel 1983 passò al Fluminense, formando una solida coppia d'attacco con Washington, che venne soprannominata Casal 20 (Cuore e batticuore) dal nome di una celebre serie TV in voga in Brasile in quegli anni.[1] Con la maglia del club di Rio de Janeiro ottenne molti successi, tra cui la vittoria del Campionato Carioca per tre anni consecutivi e la conquista del campionato di calcio brasiliano 1984.

Conclusa l'esperienza con la maglia del Flu, si trasferì prima al Paysandu e poi al Paraná, dove chiuse la carriera nel 1991 vincendo il Campionato Paranaense per la quarta volta in carriera. Dopo la fine dell'attività agonistica si è dedicato alla cura del settore giovanile del Fluminense.[7]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Ha giocato due partite con il Brasile di Telê Santana, contro Uruguay e Inghilterra nel 1984,[5] ma non riuscì ad ottenere l'inclusione nella lista di convocati per Messico 1986.[1]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

San Paolo: 1980
Internacional: 1981
Atlético-PR: 1982, 1988, 1990
Paraná: 1991
Fluminense: 1983, 1984, 1985
Fluminense: 1984

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e (PT) Assis - Pelé.net. URL consultato il 30-9-2009.
  2. ^ 2+ (2) se si considerano le partite giocate nel Campionato Paranaense.
  3. ^ 1+ (1) se si considerano le partite giocate nel Campionato Paranaense.
  4. ^ Eterno "Carrasco", ex-atacante Assis morre no Paraná, aos 61 anos, GloboEsporte.com
  5. ^ a b (EN) Assis - Sambafoot. URL consultato il 30-9-2009.
  6. ^ (PT) Assis (Benedito de Assis da Silva). URL consultato il 30-9-2009.
  7. ^ (PT) Hoje diretor, Assis vê Fluminense em seu melhor momento. URL consultato il 30-9-2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]