Banca delle Marche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Banca Marche)
Banca delle Marche S.p.A.
Stato Italia Italia
Tipo Società per azioni
Fondazione 1994 a Ancona
Sede principale Ancona
Persone chiave
Settore Bancario
Prodotti servizi finanziari
Sito web www.bancamarche.it

Banca delle Marche S.p.A. è un istituto di credito italiano. Iniziò l'attività ad Ancona nel 1994 ed è il risultato della fusione, inizialmente, delle casse di Risparmio di Macerata e Pesaro a cui si unì in un secondo momento quella di Jesi.

Inizialmente la Banca d’Italia, con provvedimento del 27 luglio 2013, aveva disposto la sospensione, in via temporanea, degli organi con funzioni di amministrazione e controllo di Banca delle Marche, ai sensi dell’articolo 76 del Testo Unico Bancario. Con il citato provvedimento sono stati nominati quali Commissari della banca Giuseppe Feliziani e Federico Terrinoni; tali organi si sono insediati il 30 agosto 2013.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con Decreto del 15.10.2013, ha disposto, su proposta della Banca d’Italia, lo scioglimento degli organi con funzioni di amministrazione e controllo di Banca delle Marche, e la sua sottoposizione alla procedura di amministrazione straordinaria ai sensi dell’art. 70, comma 1, lett. a) e b) e dell’art. 98, commi 1 e 2, lett. a) del Testo Unico Bancario. Con provvedimento della Banca d’Italia del 22.10.2013 sono stati nominati quali Commissari straordinari della Banca i sigg. dott. Federico Terrinoni e rag. Giuseppe Feliziani e, come componenti del Comitato di sorveglianza, i sigg. prof. Giuseppe Guizzi, prof. Giovanni Ossola e prof. Massimo Spisni. Gli Organi straordinari si sono insediati in data 25.10.2013.

Direzione generale[modifica | modifica sorgente]

Compagine azionaria[modifica | modifica sorgente]

  • Fondazione C.R. della Provincia di Macerata - 22,51%
  • Fondazione C.R. Pesaro - 22,51%
  • Fondazione C.R. Jesi - 10,78%
  • Fondazione Cassa di Risparmio di Fano - 3,35%
  • Intesa Sanpaolo S.p.A. - 5,84%
  • Altri azionisti - 32,27%
  • Azioni proprie disponibili - 2,74%

Dati ricavati dal sito ufficiale della Società e aggiornati al 31 marzo 2012.

Sponsorizzazioni sportive[modifica | modifica sorgente]

Banca Marche sostiene le attività delle più varie specialità agonistiche e ricreative che si svolgono nella regione: non soltanto sponsorizzando le grandi squadre o gli atleti famosi, ma soprattutto facendo un'operazione capillare di sostegno e finanziamento delle formazioni giovanili di tutte le discipline sportive che si praticano nelle Marche.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]