Aspen Institute

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L’Aspen Institute è un’organizzazione internazionale non profit, fondata nel 1950. Tra i suoi fini quello di incoraggiare le leadership illuminate, le idee e i valori senza tempo e il dialogo sui problemi contemporanei.

L’istituto e i suoi partner internazionali perseguono la creazione di un terreno comune di comprensione approfondita in uno scenario non ideologizzato attraverso seminari, programmi culturali, conferenze e iniziative di promozione della leadership.

La sede centrale dell’Istituto è a Washington D.C.; vi sono dei campus ad Aspen, in Colorado, e a Chesapeake Bay, nel Maryland.

La sua rete internazionale comprende partner a Berlino, Roma, Lione, Tokyo, Nuova Delhi e Bucarest; sono presenti delle iniziative sulla leadership negli Stati Uniti, in Africa, India, e Centro America.

L’Aspen Institute è finanziato ampiamente da fondazioni come la Carnegie Corporation, la Rockefeller Brothers Fund e la Ford Foundation, attraverso quote di iscrizione a seminari e donazioni individuali. Tra i suoi affiliati ci sono leader della politica, dell’economia e intellettuali. Attualmente Walter Isaacson è il suo presidente e CEO.

Aspen Institute Italia[modifica | modifica wikitesto]

Giulio Tremonti è l'attuale presidente dell'Aspen Institute Italia[1], in cui operano molti intellettuali italiani (p.e. Marta Dassù).

I Membri del comitato esecutivo di Aspen Institute Italia sono:[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aspen, "Giulio Tremonti - Our People"
  2. ^ Comitato Esecutivo

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]