Angela Sommer Bodenburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Angela Sommer Bodenburg (Reinbek, 18 dicembre 1948) è una scrittrice tedesca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli studi e l'insegnamento[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato pedagogia, filosofia e sociologia all'Università di Amburgo. Ha insegnato in diverse scuole elementari di Amburgo dal 1972 al 1984 e nel corso di questi anni ha scritto il primo capitolo di Vampiretto come esperimento per vedere quale genere di letteratura destasse interesse tra i suoi alunni. [1] Nel 1984 si ritirò dall'insegnamento per dedicarsi alla pittura e alla scrittura.

Vampiretto[modifica | modifica wikitesto]

Il suo contributo più importante nel campo della narrativa per ragazzi è la saga di Vampiretto, che ha venduto oltre 20 milioni di copie ed è stato tradotto in oltre 30 lingue. La scrittrice afferma che il suo "vampiro non è un mostro assetato di sangue, ma un vampiro con timori e debolezze che forse possono aiutare i bambini a liberarsi dalle proprie paure".[fonte: Angela Sommer-Bodenburg Contemporary Authors Online, Gale, 2002]. Il romanzo, scritto nel 1979, è stato adattato per il teatro, radio, cinema e televisione. La versione cinematografica, uscita nel 2000, è stata diretta da Ulrich Edel.

Scrittrice a tempo pieno[modifica | modifica wikitesto]

Ha scritto più di quaranta libri per bambini e adulti, dalla poesia ai romanzi. Nel 1992 si è trasferita a Rancho Santa Fé, in California e dal 2004 vive a Silver City in Nuovo Messico.[2]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • 2008 - Der kleine Vampir und die letzte Verwandlung
  • 2006 - Der kleine Vampir und die Gruselnacht
  • 2002 - Der kleine Vampir hat Geburtstag
  • 2001 - Der kleine Vampir und die Tanzstunde
  • 1993 - Der kleine Vampir und Graf Dracula (Destinazione Conte Dracula)
  • 1990 - Der kleine Vampir feiert Weihnachten (Conciati per le feste)
  • 1990 - Der kleine Vampir und die Klassenfahrt (In gita scolastica)
  • 1989 - Der kleine Vampir und die große Verschwörung (Congiura!)
  • 1989 - Der kleine Vampir und der rätselhafte Sarg (Brutte sorprese)
  • 1989 - Der kleine Vampir und der Lichtapparat (Vampiri al sole)
  • 1989 - Der kleine Vampir in der Höhle des Löwen (Nella fossa dei leoni)
  • 1989 - Der kleine Vampir und der unheimliche Patient (Il medico dei vampiri)
  • 1988 - Der kleine Vampir liest vor (Vampiretto torna alla sua cripta)
  • 1986 - Der kleine Vampir im Jammertal (Vampiretto nella Valle delle Lacrime)
  • 1985 - Der kleine Vampir in Gefahr (Vampiretto in pericolo)
  • 1985 - Der kleine Vampir und die große Liebe (Vampiretto innamorato)
  • 1983 - Der kleine Vampir auf dem Bauernhof (Vampiretto in campagna)
  • 1982 - Der kleine Vampir verreist (Vampiretto va in vacanza)
  • 1980 - Der kleine Vampir zieht um (Vampiretto cambia casa)
  • 1979 - Der kleine Vampir (Vampiretto)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 102123337 LCCN: n83231609