Amusement Parks on Fire

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amusement Parks on Fire
Fotografia di Amusement Parks on Fire
Paese d'origine Inghilterra Inghilterra
Genere Shoegaze
Post-rock
Periodo di attività 2000 – in attività
Album pubblicati 3
Studio 3
Live 0
Raccolte 0
Sito web

Gli Amusement Parks on Fire sono un gruppo musicale britannico formatosi nel 2004 a Nottingham in Inghilterra su iniziativa del polistrumentista Michael Feerick.

La musica del gruppo è uno shoegaze con influenze post rock che si ispira a band come My Bloody Valentine, Catherine Wheel, Swervedriver, Ride e Mogwai[1].

Storia[modifica | modifica sorgente]

La band nacque nel 2004 come progetto solista di Michael Feerick 2004, che scrisse e registrò le nove canzoni del disco d'esordio[2] con il supporto dell'amico Daniel Knowles. Il disco, omonimo, fu pubblicato nel 2005 in Gran Bretagna dalla INVADA Records, etichetta gestita da Geoff Barrow dei Portishead. Lo stesso anno il gruppo firmò per la V2 Records e registrò il secondo disco in studio, Out of the Angeles nello studio Sundlaugin in Álafoss, Islanda, lo stesso dove registrano i Sigur Rós.

I componenti del gruppo aumentarono nell'estate 2006, con l'aggiunta di Gavin Poole degli You Slut! al basso e Joe Hardy alle tastiere. Con la nuova formazione il gruppo iniziò un tour assieme agli Scarling. in Europa e Scandinavia, e arrivò a suonare anche in Giappone, al Summer Sonic Festival 2006.

Dopo il secondo album, la band registrò una serie di EP 12" ad edizione limitata, fra cui Blackout a fine 2005, In Flight a settembre 2006, A Star Is Born il 2 aprile 2007.

Nel 2009 il gruppo ha effettuato un tour in Irlanda assieme ai 65daysofstatic e ha pubblicato l'EP Young Fight per la nuova etichetta Filter U.S. Recordings. A fine 2010 è uscito il loro terzo disco in studio, Road Eyes.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

EP[modifica | modifica sorgente]

  • Venosa/Eighty Eight (INVADA/GM Recordings) 2005
  • Blackout EP (V2) 2005
  • In Flight (V2) 2006
  • A Star Is Born (V2) 2007
  • Young Fight (Filter U.S. Recordings) 2009

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Recensione su Ondarock
  2. ^ Recensione su pitchfork

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock