Al-Shabab Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – "Al-Shabab" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Al-Shabab (disambigua).
Al-Shabab
Calcio Football pictogram.svg
Leoni bianchi, Sceicchi
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali
Dati societari
Città Riyad
Paese Arabia Saudita
Confederazione AFC
Federazione Flag of Saudi Arabia.svg SAFF
Campionato Saudi Professional League
Fondazione 1947
Presidente Arabia Saudita Khalid bin Sa'ad
Allenatore Germania Reinhard Stumpf
Stadio King Fahd International Stadium
(88.000 posti)
Palmarès
Titoli nazionali 5 campionati nazionali
Trofei internazionali 1 Champions League araba
2 Supercoppe arabe
2 Coppe dei Campioni del Golfo
1 Coppa delle Coppe dell'AFC
Si invita a seguire il modello di voce

L'Al-Shabab Club è una società calcistica saudita di Riyad, fondata nel 1947. Il nome in arabo (الشباب) significa gioventù.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Al-Shabab fu la prima società calcistica di Riyad. Fondato nel 1947, il primo presidente fu Abdulrahman Bin Saeed; alcuni membri della dirigenza però, in disaccordo con lui, crearono un'altra società, l'Al-Hilal. A causa dell'abbandono della presidenza del fondatore Abdulrahman Bin Saeed, il club attraversò difficoltà economiche che sfociarono nella cessione della maggior parte dei calciatori della prima squadra, che finirono principalmente ad Al-Ahli ed Al-Hilal. Nel 1967 le società dell'Al Najmah FC ed Al Marekh si fusero e cambiarono il nome da Shabab Riyad ad Al-Shabab; i colori sociali scelti furono inizialmente bianco e verde, ma nel 1977 furono adottati gli attuali nero, grigio e bianco.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Div. Pos. Pl. V N P GF GS DR P CC CCP CPF CLAR SAR CL CCA SA CCG Allenatore
2000–01 SPL 7 22 7 6 9 28 29 -1 27 Vittoria Vittoria ?
2001–02 SPL 9 22 5 7 10 24 30 -6 22 Finale ?
2002–03 SPL 6 22 11 5 6 36 22 +14 38 Quarti di finale Semifinale ?
2003–04 SPL 2 22 12 6 4 50 27 +23 42 Quarti di finale Semifinale Brasile Zé Mario
2004–05 SPL 1 22 14 6 2 42 16 +26 48 Quarti di finale Fase a gironi Fase a gironi Argentina Daniel Romeo
2005–06 SPL 1 22 13 6 3 47 22 +25 45 Semifinale Semifinale Quarti di finale Flag of None.svg Abdulateef Alhusayni
2006–07 SPL 4 22 14 2 6 45 27 +18 44 Quarti di finale Semifinale Fase a gironi Portogallo Humberto Coelho
2007–08 SPL 3 22 11 9 2 39 21 +18 42 Vittoria Semifinale Semifinale Trentaduesimi di finale Argentina Enzo Trossero
2008–09 SPL 4 22 10 5 7 37 29 +8 35 Vittoria Finale Vittoria Sedicesimi di finale Argentina Enzo Trossero
2009–10 SPL 4 22 11 7 4 36 23 +13 40 Semifinale Semifinale Vittoria Semifinale Portogallo Jaime Pacheco
2010–11 SPL 4 26 13 7 6 42 30 +11 46 Quarti di finale Sedicesimi di finale Vittoria Sedicesimi di finale Argentina Enzo Trossero
2011–12 SPL 1 26 19 7 0 50 16 +34 64 Quarti di finale Quarti di finale 4º posto Belgio Michel Preud'homme
2012–13 SPL 3 26 27 5 4 53 36 +17 56 Finale Semifinale 6º posto Quarti di finale Belgio Michel Preud'homme
2013–14 SPL 4 26 9 10 7 42 38 +4 37 Vittoria Semifinale 4º posto Sedicesimi di finale Marocco Ammar Souayah

Last updated: 10 September 2011
Div. = Division; SPL = Saudi Premier League; ZSL = Zain Saudi League; Pos. = Position; Pl = Match played; W = Win; D = Draw; L = Lost
GS = Goal Scored; GA = Goal Against; GD = Goal difference P = Points
CC = Champions Cup; CPC = Crown Prince Cup; PFC = Prince Faisal Cup
ARCL = Arab Champions League; ACL = AFC Champions League;GCC = Gulf Club Champions Cup;CWC = Asian Cup Winners Cup;ASC = Asian Super Cup
Colors: Gold = winner; Silver = runner-up.

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Arabia Saudita P Waleed Abdullah
2 Arabia Saudita D Abdullah Al-Astaa
3 Arabia Saudita D Sayyaf Al-Beeshi
4 Arabia Saudita D Amer Haroon
5 Giordania D Tareq Khattab
6 Arabia Saudita C Omar Al-Ghamdi
7 Brasile C Rafinha
8 Arabia Saudita C Abdulmagid Al-Sulaihem
9 Arabia Saudita A Naif Hazazi
10 Brasile A Rogério
11 Arabia Saudita C Ahmed Otaif
12 Arabia Saudita C Abdulmalek Al-Khaibri
13 Arabia Saudita D Hassan Muath
N. Ruolo Giocatore
14 Arabia Saudita D Abdullah Shuhail
15 Arabia Saudita C Abdoh Otaif
16 Arabia Saudita A Essa Al-Mehyani
17 Arabia Saudita D Abdullah Al Dossari
18 Arabia Saudita C Abdul-Majid Al-Ruwaili
20 Corea del Sud A Park Chu-Young
21 Arabia Saudita D Hamad Al-Jizani
25 Arabia Saudita D Majed Al-Marshedi
27 Arabia Saudita C Saeed Al-Dosari
30 Arabia Saudita D Badr Al-Sulaitin
31 Arabia Saudita C Abdulaziz Al-Bishi
33 Arabia Saudita P Mohammed Al-Owais
45 Arabia Saudita C Nader Al-Mowalad

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Staff dell'area tecnica

Giocatori partecipanti alla Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1991, 1992, 1993, 2004, 2006, 2012
1993, 1996, 1999
1988, 1989, 2009, 2010, 2011

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1992, 1999
1993, 1994
1995-1996, 2000-2001
2001

Performance nelle competizioni AFC[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio