Luciano Vietto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luciano Vietto
Dati biografici
Nome Luciano Darío Vietto
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 173[1] cm
Peso 68[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista, Attaccante
Squadra Racing Club Racing Club
Carriera
Giovanili
2003-2010
2010-2011
600px Rosso e Bianco (Diagonale).png Independiente de Balnearia
Racing Club Racing Club
Squadre di club1
2011- Racing Club Racing Club 69 (18)
Nazionale
2013- Argentina Argentina U-20 4 (2)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 maggio 2014

Luciano Darío Vietto (Balnearia, 5 dicembre 1993) è un calciatore argentino, attaccante del Racing Avellaneda e della Nazionale Under-20 di calcio dell'Argentina.

Caratteristiche tecniche

È un'agile seconda punta, facilmente impiegabile nel ruolo di trequartista[2], abile tecnicamente, con visione di gioco e pronto a sacrificarsi in fase di non possesso[3].

Vede la porta senza difficoltà.[4]

In patria "El Chico", questo il soprannome affibbiatogli dalla tifoseria del Racing, è stato ripetutamente paragonato a Radamel Falcao[5].


Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Luciano Vietto inizia la sua carriera calcistica militando nella squadra della sua città natìa, l'Independiente de Balnearia per poi trasferirsi nelle giovanili del Racing Club de Avellaneda nel 2010, dove esordisce l'anno dopo in prima squadra con Diego Simeone contro il Lanús[6]. Rimedia la sua prima espulsione in carriera il 31 agosto 2012, in occasione del match di campionato con il Colón[7]. Realizza la sua prima tripletta il 4 settembre, durante la partita di campionato con il San Martín; a fine partita viene insignato del premio di uomo partita[8].

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Nel 2013 viene convocato dal c.t. dell'Albiceleste Under-20, Marcelo Trobbiani, per partecipare al Campionato sudamericano di categoria dell'anno corrente[9]. Debutta ufficialmente il 10 gennaio in occasione del match di apertura con il Cile, dove rimedia anche la sua prima ammonizione in nazionale[10]. Il 12 gennaio realizza la sua prima rete con la maglia dell'Albiceleste, in occasione della partita giocata contro i pari età del Paraguay[11]. A fine torneo colleziona quattro presenze con due reti realizzate.

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Luciano Vietto, soccerway.com. URL consultato il 5 settembre 2012.
  2. ^ (IT) Fabrizio Zorzoli, Racing, è nata una stella: tripletta del 18enne Luciano Vietto, tuttomercatoweb.com, 4 settembre 2012. URL consultato il 5 settembre.
  3. ^ (IT) generazioneditalenti.com, Luciano Dario Vietto: 1993 - Argentina, Ettore Errigo. URL consultato l'11 settembre 2012.
  4. ^ (IT) Gilberto D'Alessio, Identikit di … Vietto e Centuriòn del Racing de Avellaneda, iamnaples.it, 9 settembre 2012. URL consultato il 14 ottobre 2012.
  5. ^ (IT) Marco Conterio, Juventus, occhi sul nuovo Falcao: 007 stregati da Vietto, tuttomercatoweb.com, 5 settembre 2012. URL consultato il 5 settembre 2012.
  6. ^ Racing Club de Avellaneda vs. Lanús 1 - 1, soccerway.com. URL consultato il 5 settembre 2012.
  7. ^ Racing Club de Avellaneda vs. Colón de Santa Fe 1 - 2, soccerway.com. URL consultato il 5 settembre 2012.
  8. ^ Racing Club de Avellaneda vs. San Martín de San Juan 3 - 1, soccerway.com. URL consultato il 5 settembre 2012.
  9. ^ (IT) Stefano Silvestri, Sudamericano Under 20: i convocati di Brasile, Argentina ed Ecuador, calciosudamericano.it, 31 dicembre 2012. URL consultato il 16 gennaio 2013.
  10. ^ Argentina U20 VS. Chile U20 0 - 1, soccerway.com. URL consultato il 16 gennaio 2013.
  11. ^ Argentina U20 VS. Paraguay U20 1 - 2, soccerway.com. URL consultato il 22 febbraio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]