Agapornis swindernianus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Inseparabile dal collare nero
Stavenn Agapornis swindernianus 00.jpg
Agapornis swindernianus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Psittaciformes
Famiglia Psittacidae
Genere Agapornis
Specie A. swindernianus
Nomenclatura binomiale
Agapornis swindernianus
Kuhl, 1820

L'inseparabile dal collare nero (Agapornis swindernianus Kuhl 1820) è una specie di pappagalli appartenenti al genere Agapornis. Come gli altri membri di questo genere, definiti comunemente "inseparabili", è un uccello di piccole dimensioni, massimo 13 cm, dal piumaggio colorato, becco robusto e coda corta e smussata.

Rispetto alle altre specie, solitamente allevate con successo in cattività, A. swindernianus si adatta difficilmente alla vita al di fuori del suo habitat, ed i tentativi di allevarlo si sono solitamente trasformati in insuccessi. Per questo motivo, l'inseparabile dal collare nero è, fra le specie di inseparabili, quella meno conosciuta e meno studiata.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

Sotto il profilo filogenetico, di A. swindernianus non è stata ancora definita l'esatta parentela evolutiva all'interno del genere Agapornis[2], e la sua localizzazione esatta nell'albero filogenetico relativo non è stata ancora assegnata con precisione.

Agapornis swindernianus può essere classificato in tre sottospecie:

  • Agapornis swindernianus swindernianus, caratterizzato da un colorito verde sgargiante, e soprattutto dalla presenza sul retro e ai lati del collo di uno stretto "collare" nero, caratteristico della specie, che sfuma in giallo nel bordo inferiore.
  • Agapornis swindernianus zenkeri, contraddistinto dal fatto di possedere un collare con il bordo arancione
  • Agapornis swindernianus emini, caratterizzato da una taglia maggiore e dalla presenza di un bordo arancione, sul lato inferiore del collare, meno esteso rispetto alle altre sottospecie.

Habitat e comportamento[modifica | modifica sorgente]

Tutte le varie sottospecie di Agapornis swindernianus sono originarie dell'Africa centro occidentale; ed il suo areale va dalle coste della Liberia, al Camerun e comprende anche zone della Repubblica del Congo, dello Zaire e dell'Uganda.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Animale sociale, come gli altri membri del genere, vive in piccoli gruppi che occupano la parte superiore degli alberi della foresta equatoriale; informazioni più specifiche sono comunque carenti, date le già menzionate difficoltà di allevamento che questa specie comporta: di certo la loro alimentazione comprende frutta e semi, ed il periodo della riproduzione e della cova va da luglio ad agosto.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2009, Agapornis swindernianus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2013.2, IUCN, 2013.
  2. ^ Eberhard, Jessica R. (1998): Evolution of nest-building behavior in Agapornis parrots. The Auk 115(2):455-464.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli