Africa Cup 2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Africa Cup 2002
Competizione Africa Cup
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione
Organizzatore CAR
Date dal 18 maggio
al 12 ottobre 2002
Luogo Africa
Partecipanti 6
Formula gironi + finale
Risultati
Vincitore Namibia Namibia
(1º titolo)
Secondo Tunisia Tunisia
Statistiche
Incontri disputati 8
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2001 2003 Right arrow.svg

L'Africa Cup 2002 fu la 3ª edizione dell'Africa Cup, torneo continentale di rugby a 15 organizzato dalla Confederazione africana di rugby.

Essa funse anche da secondo turno di qualificazione alla Coppa del Mondo di rugby 2003 (il primo essendo stato la seconda divisione dell'edizione precedente di Africa Cup[1]); il Madagascar, vincitore della seconda divisione 2001, fu promossa alla prima divisione 2002 e concorse per il titolo di campione africano e per la qualificazione alla competizione mondiale.

Il torneo si svolse in due gironi geografici, Nord e Sud; il girone Nord vide la vittoria della Tunisia e quello Sud fu appannaggio della Namibia che, nella doppia finale di andata e ritorno, si disputarono il titolo di campione africano; benché il risultato complessivo delle due finali fosse stato un 43 pari (26-19 per la Namibia all'andata, 24-17 per la Tunisia al ritorno), fu la Namibia a vincere il trofeo per il maggior numero di mete segnate nei due incontri[1]. La Namibia si qualificò anche alla Coppa del Mondo, mentre la Tunisia fu destinata ai ripescaggi interzona.

La seconda divisione, infine, vide la vittoria dell'Uganda, promosso alla divisione superiore dell'Africa Cup 2003.


1ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Girone Nord[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontro Risultato Sede
18-5-2002 TunisiaMarocco 27–26 Tunisi
25-5-2002 Costa d'AvorioTunisia 8–13 Abidjan
1-6-2002 MaroccoCosta d'Avorio 23–21 Casablanca
Classifica girone Nord G V N P P+ P- diff. PT
Tunisia Tunisia 2 2 0 0 40 34 +6 4
Marocco Marocco 2 1 0 1 49 48 +1 2
Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2 0 0 2 29 36 -7 0

Girone Sud[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontro Risultato Sede
2-6-2002 MadagascarZimbabwe 52-3 Antananarivo
15-6-2002 NamibiaMadagascar 116-0 Windhoek
29-6-2002 ZimbabweNamibia 52-3 Antananarivo
Classifica girone Sud G V N P P+ P- diff. PT
Namibia Namibia 2 2 0 0 158 30 128 4
Madagascar Madagascar 2 1 0 1 52 119 -67 2
Zimbabwe Zimbabwe 2 0 0 2 33 94 -61 0

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Windhoek
28 settembre 2002
Namibia Namibia 26 – 19 Tunisia Tunisia South West Stadium
Arbitro Sudafrica Andy Turner

Tunisi
12 ottobre 2002
Tunisia Tunisia 24 – 17 Namibia Namibia Stadio El Menzah
Arbitro Francia Joël Jutge

2ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Girone Nord[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontro Risultato Sede
7-9-2002 UgandaCambogia 23-13 Kampala
21-9-2002 CamerunKenya 13-18 Doula
5-10-2002 KenyaUganda 22-31 Nairobi
Classifica girone Nord G V N P P+ P- diff. PT
Uganda Uganda 2 2 0 0 56 35 +21 4
Kenya Kenya 2 1 0 1 40 44 -4 2
Camerun Camerun 2 0 0 2 26 43 -17 0

Girone Sud[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontro Risultato Sede
27-7-2002 BotswanaZambia 32-19 Gaborone
21-9-2002 ZambiaSwaziland 61-9 Lusaka
5-10-2002 SwazilandBotswana 10-10 Mbabane
Classifica girone Sud G V N P P+ P- diff. PT
Botswana Botswana 2 1 1 0 42 29 +13 3
Zambia Zambia 2 1 0 1 80 41 +39 2
Swaziland Swaziland 2 0 1 1 19 71 -52 1

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Kampala
16 novembre 2002
Uganda Uganda 56 – 7 Botswana Botswana Mandela National Stadium

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Volpe, pag. 338

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Volpe, Paolo Pacitti, Rugby 2009, Roma, ZESI, 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby