Abbazia di Hauterive

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'abbazia di Hauterive

L'Abbazia di Hauterive sorge su un'ansa del fiume Saane, nel comune di Hauterive del canton Friburgo, in Svizzera. L'abbazia venne fondata tra il 1132 e il 1137 dal barone Guillaume de Glâne, che in seguito venne sepolto nella cappella del convento. Il barone chiamò monaci cistercensi dall'abbazia di Cherlieu nell'attuale Alta Saona in Francia a erigere un monastero nelle sue terre nella diocesi di Losanna. La consacrazione con il nome di Abbatia sancte Marie de Altaripa avvenne il 25 febbraio del 1138 a cui fece seguito nel 1142 la conferma da parte di papa Innocenzo II.

Tra il dodicesimo e XIII secolo conobbe un grande sviluppo culturale ed economico grazie al sostegno della nobiltà locale dei vescovi di Losanna, in quel periodo vi si contavano tra i 30 e i 40 monaci e fino a 50 conversi. Il chiostro e la chiesa appartengono all'impianto romanico cistercense originale. Tra il 1320 e il 1328 nel chiostro si innalzarono delle finestre a triforo mentre la chiesa venne ampliata con l'aggiunta di un coro di stile gotico illuminata da una vetrata contenuta in una finestra traforata e suddivisa in sei parti.

Stalli lignei

Tra il 1472 e il 1488 vennero realizzati i pregevoli stalli tardogotici del coro. Nel XVI secolo il canton Friburgo si impegno a fondo nel rinnovo del convento caduto in declino e vi nominò un amministratore laico. Nel 1618 il convento divenne membro della congregazione cistercense della Germania meridionale e dal 1806 della congregazione cistercense svizzera. Tra il 1715 e il 1742 sotto la guida dell'abate Henri de Fivaz, si edificò un nuovo edificio conventuale in stile barocco. Nel 1848 i beni conventuali vennero incamerati dal cantone. L'importante archivio e la biblioteca vennero trasferiti a Frigurgo. L'edificio per un secolo venne utilizzato come scuola, da prima di agraria in seguito da una magistrale. Dal 1939 il convento ritorna ad essere occupato da monaci provenienti da Wettingen-Mehrerau e nel 1973 eretta nuovamente ad abbazia.

Abati[modifica | modifica sorgente]

  • Etienne (?), 1139
  • Girard, 1142-1157
  • Wilhelm I., 1157/1162
  • Astralabius, 1162
  • Wilhelm II., 1172-1174
  • Hugo I. von Corbières, 1181-1192
  • Ulrich von Matran, 1192-1196
  • Wilhelm II. de la Roche, 1190 (?), 1196-1200
  • Johann von Releport, 1201-1228
  • Hugo II. von Jegenstorf, 1230-1233
  • ...
  • Peter Rych, 1320–1328
  • Peter von Affry, 1404–1449
  • Jean Philibert, 1472–1488
  • Guillaume Moënnat, 1616–1640
  • Henri de Fivaz, 1715–1742
  • Bernhard Emmanuel von Lenzburg, 1761–1795
  • Chiusura del convento 1848-1939
  • Sighard Kleiner, Priore 1939–1950
  • Bernard Kaul, 1950–1973 Priore, 1973–1994 Abate
  • Mauro-Giuseppe Lepori, dal 1994

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]