Aaron Peirsol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aaron Peirsol
Aaron peirsol.JPG
Nome Aaron Wells Peirsol
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 91 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità 100 m e 200 m dorso, 4x100 m misti
Squadra Longhorn Aquatics
Palmarès
Giochi olimpici 5 2 0
Mondiali di nuoto 10 2 0
Mondiali in vasca corta 6 1 1
Giochi PanPacifici 8 0 0
Giochi Panamericani 0 1 0
Totale 26 5 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 15 agosto 2008

Aaron Wells Peirsol (Irvine, 23 luglio 1983) è un ex nuotatore statunitense.

Specializzato nel dorso, ha vinto nella sua carriera agonistica 5 ori e 2 argenti in tre Olimpiadi, più 10 ori e 2 argenti mondiali, è tutt'oggi uno dei nuotatori più medagliati della storia, al suo palmarès ha aggiunto anche vari titoli ai Mondiali in vasca corta e ai Giochi PanPacifici, oltre che un argento ai Giochi Panamericani, totalizzando ben 26 ori e 5 argenti in campo internazionale.

È l'attuale detentore dei record mondiali dei 100 m dorso e dei 200 m dorso, rispettivamente con 51"94 e 1'51"92, oltre che della staffetta 4x100 mista con 3'27"28, record battuto insieme ai compagni di squadra Eric Shanteau, Michael Phelps e David Walters.

In tutta la sua carriera ha battuto (o eguagliato) ben 23 record mondiali, 6 sui 100 m dorso, 10 sui 200 m dorso e 7 sulla staffetta 4x100 mista; il 21 agosto 2004, nel corso delle Olimpiadi di Atene batté due record in una sola gara, nel corso della finale della staffetta mista percorse infatti la prima frazione a dorso in 53"45, battendo il precedente record di Lenny Krayzelburg di 53"60 risalente al 1999, per chiudere poi la gara in 3'30"68 e battere il record della staffetta.[1]

Si è dedicato anche allo stile libero, prendendo parte alla staffetta 4x200 sl ai campionati mondiali di nuoto 2003.

Il suo ritiro è avvenuto nel 2011, prima dei campionati mondiali.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Sydney 2000[modifica | modifica wikitesto]

Alle Olimpiadi di Sydney, appena diciassettenne ottiene l'argento nei 200 m dorso, con 1'57"35 viene preceduto solo dal connazionale Lenny Krayzelburg, primo in 1'56"76, è il suo primo successo in ambito internazionale. Solo un anno dopo vince l'oro mondiale a Fukuoka con 1'57"13, andrà a migliorarsi ulteriormente nel 2002, a Minneapolis batte il suo primo record mondiale con 1'55"15, abbassando il precedente 1'55"87 di Krayzelburg.

Atene 2004[modifica | modifica wikitesto]

Ad Atene ottiene la tripletta 100 m, 200 m dorso con i tempi 54"06 e 1'54"95 (record olimpico), nella staffetta mista batte per la prima volta il record dei 100 m dorso in 53"45 e in seguito anche quello della gara con 3'30"68.

Nel 2007 il connazionale Ryan Lochte gli sottrae il titolo mondiale dei 200 m dorso, oltre che il record, battendo il suo 1'54"44 di 12 centesimi, Aaron se ne riapproprierà nel 2008.

Pechino 2008[modifica | modifica wikitesto]

Nelle Olimpiadi cinesi riconferma il titolo olimpico sui 100 m dorso, a cui aggiunge ancora il record di 52"54, sui 200 m invece viene sconfitto da Ryan Lochte, che batte nuovamente il record con 1'53"94, contro l'1'54"33 di Aaron. È oro anche nella staffetta mista, ancora a record con 3'29"34, la sua frazione è determinante per la squadra e contribuisce alla vittoria degli 8 ori di Michael Phelps.

Nel 2009 torna in possesso dei suoi primati: 51"94 (lo spagnolo Aschwin Wildeboer Faber aveva segnato 52"38 sette giorni prima a Pescara) e 1'53"08, che abbasserà ulteriormente in 1'51"92; nella staffetta, con Eric Shanteau, Michael Phelps e David Walters abbassa il precedente record di oltre 2 secondi. Questi tempi sono tutt'oggi imbattuti.

Il 4 febbraio 2011, a 27 anni di età, ha annunciato il ritiro dall'attività agonistica[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Sydney 2000: argento nei 200 m dorso.
Atene 2004: oro nei 100 m dorso, 200 m dorso e nella staffetta 4x100 m misti.
Pechino 2008: oro nei 100 m dorso e nella staffetta 4x100 m misti, argento nei 200 m dorso.
2001 - Fukuoka: oro nei 200 m dorso.
2003 - Barcellona: oro nei 100 m dorso, 200 m dorso e nella staffetta 4x100 m misti, argento nella staffetta 4x200 m sl.
2005 - Montreal: oro nei 100 m dorso, 200 m dorso e nella staffetta 4x100 m misti.
2007 - Melbourne: oro nei 100 m dorso, argento nei 200 m dorso.
2009 - Roma: oro nei 200 m dorso e staffetta 4x100 m misti
2002 - Mosca: oro nei 200 m dorso e nelle staffette 4x100 m sl e 4x100 m misti, argento nei 100 m dorso, bronzo nella staffetta 4x200 m sl.
2004 - Indianapolis: oro nei 100 m dorso, 200 m dorso e nella staffetta 4x100 m misti.
2002 - Yokohama: oro nei 100 m dorso, 200 m dorso e nella staffetta 4x100 m misti.
2006 - Victoria: oro nei 100 m dorso, 200 m dorso e nella staffetta 4x100 m misti.
2010 - Irvine: oro nei 100 m dorso e nella staffetta 4x100 m misti.
1999 - Winnipeg: argento nei 200 m dorso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Men's 4x100 m Medley - Final result - Omegatiming.com
  2. ^ (EN) Reuters, Backstroker Peirsol calls time on glittering career, 04/02/2011 ( Reuters.com. URL consultato l'8 febbraio 2011.)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Template:Campioni Olimpici 100 m do Template:Campioni Olimpici 200 m do Template:Campioni Olimpici 4x100 m mx