Ryan Lochte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ryan Steven Lochte
Ryan Lochte at 2013 Zajac.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 88 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità 200m dorso, 200m stile libero, 200m misti, 400m misti, 4x100m sl, 4x200m sl, 4x100m misti
Squadra SwimMAC Carolina
Palmarès
Giochi olimpici 5 3 3
Mondiali di nuoto 15 4 4
Mondiali in vasca corta 21 10 6
Giochi PanPacifici 8 4 0
Giochi Panamericani 1 0 0
Totale 48 15 11
Statistiche aggiornate al 6 dicembre 2014

Ryan Steven Lochte (Rochester, 3 agosto 1984) è un nuotatore statunitense. Specializzato nel dorso, nello stile libero e nei misti, ha ottenuto in carriera 5 ori, 3 argenti e 3 bronzi olimpici, ai campionati mondiali ha vinto 23 medaglie di cui 15 d'oro, è il secondo miglior medagliato dopo il rivale Michael Phelps.

Ha battuto in carriera 17 record del mondo: 7 in vasca lunga e 10 in vasca corta. Tutt'oggi detiene quattro record: quello dei 200m misti e della staffetta 4x200m sl in vasca lunga, quello dei 200m e 400m misti in vasca corta.

Giochi Olimpici di Atene 2004[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004 partecipa ai Trials statunitensi, in cui occorre arrivare almeno secondi per ottenere un posto ai Giochi olimpici, sui 200m misti riesce a qualificarsi con 1'59"41, dietro a Michael Phelps che vince in 1'56"71. Nei 200m stile libero arriva quarto, non riuscendo quindi a qualificarsi per la gara individuale, ma guadagnandosi la partecipazione nella staffetta 4x200m stile libero. Quarto posto anche sui 400m misti con 4'18"46.[1] Ai Giochi olimpici di Atene 2004 vince la medaglia d'oro nella 4x200m stile libero, insieme a Michael Phelps, Peter Vanderkaay e Klete Keller, battendo l'invincibile Australia. Due giorni dopo arriva la medaglia d'argento sui 200m misti, in cui arriva ancora solamente dietro a Phelps.[2]

Campionati mondiali di Montreal 2005[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 partecipa ai mondiali di Montreal, in cui ripete il successo nella staffetta 4x200m sl, nuotando la seconda frazione in 1'48"22, con i compagni di squadra chiude in 7'06"58, davanti a Canada e Australia; sui 200m misti scala indietro di un posto rispetto ad Atene ed ottiene il bronzo in 1'57"79. È bronzo anche nei 200m dorso, in cui arriva dietro ad Aaron Peirsol e Markus Rogan.[3]

Campionati mondiali di Melbourne 2007[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 a Melbourne, in occasione dei campionati mondiali, vince i 200m dorso con il nuovo record mondiale 1'54"32, battendo il fenomeno Aaron Peirsol, è oro e record anche nella 4x200m sl con la stessa esatta formazione dell'Olimpiade. sui 100m dorso Peirsol si prende una rivincita con tanto di record facendo accontentare il rivale dell'argento. Lochte registra anche delle ottime prestazioni nelle gare dei misti ma non riuscirà a salire sul podio per opera di Michael Phelps, in entrambe le competizioni vincitore con tanto di record del mondo.[4]

Giochi Olimpici di Pechino 2008[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 a Omaha, si qualifica per i Giochi olimpici di Pechino 2008 in tre discipline: i 200m dorso e i 200m e 400m misti, sui 100m dorso la manca di poco arrivando terzo, mentre sui 200m stile libero dopo aver vinto le semifinali con il migliore tempo, rinuncia alla finale, non importandogli la partecipazione nella gara individuale ma solo quella in staffetta.[5] A Pechino vince la medaglia d'oro nei 200m dorso dove precede il compagno di squadra Aaron Peirsol e segna il nuovo record del mondo della distanza; l'altro oro arriva nella staffetta 4x200m sl in cui nuota la seconda frazione. Nell'edizione cinese dei Giochi conquista anche due bronzi nei 200m e 400m misti in entrambe preceduto da Michael Phelps e László Cseh.[6]

Campionati mondiali di Roma 2009[modifica | modifica wikitesto]

Ai campionati mondiali di Roma 2009 non riesce a ripetere il successo sui 200m dorso, arrivando terzo dietro ad Aaron Peirsol e Ryosuke Irie; riesce però a vincere le gare dei misti, nei 200 metri aggiunge anche il record a 1'54"10, 13 centesimi meglio del tempo registrato da Phelps a Pechino l'anno prima. Sui 400 metri ottiene invece una vittoria più risicata, arrivando con 4'07"01 giusto 30 centesimi prima di Tyler Clary. In entrambe le staffette a stile libero ottiene la medaglia d'oro, nella 4x100m nuota un lanciato da 47"03, mentre nella 4x200m nuota l'ultima frazione in 1'44"46, ottenendo alla fine un altro record con 6'58"55.[7]

Campionati mondiali di Shanghai 2011[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 luglio 2011 si aggiudica l'oro nella finale dei 200m stile libero dei Mondiali di nuoto a Shanghai nell'edizione del 2011 battendo Michael Phelps e Paul Biedermann, l'attuale primatista della distanza. Batte ancora il compagno di squadra il 28 luglio nei 200m misti, conquistando la medaglia d'oro e con 1'54"00 diventa il primo uomo ad aver fatto un nuovo record del mondo dopo la fine dell'era dei supercostumi. Arrivano altre due medaglie d'oro prima nei 200m dorso, poi sui 400m misti, rispettivamente con i tempi 1'52"96 e 4'07"13. Nella staffetta 4x100m sl nuota in batteria un lanciato da 48"28, in finale la squadra USA arriva terza, dietro Australia e Francia, la medaglia di bronzo viene assegnata da regolamento anche a lui. Nella 4x200m sl vince invece comodamente l'oro con un lanciato finale da 1'44"56 riporta in testa la squadra. Al termine di tale competizione, con i 5 ori conquistati e il nuovo record del mondo fatto, viene eletto miglior atleta del campionato.[8]

Giochi Olimpici di Londra 2012[modifica | modifica wikitesto]

I Trials 2012 sono un buon successo per il fuoriclasse statunitense, che vince i 200m dorso e i 400m misti, arriva secondo sui 200m stile libero e i 200m misti, mentre arriva solo terzo nei 100m farfalla, non potendo così partecipare né alla gara singola, né alla staffetta. Nei 100m stile libero arriva quinto nelle semifinali, ciononostante sarà scelto per la finale olimpica della staffetta veloce.[9] A Londra 2012 vince i 400m misti in 4'05"18, il secondo miglior tempo di sempre, distaccando addirittura di oltre 4 secondi l'amico Michael che finirà a un modesto quarto posto. Meno soddisfacenti le gare seguenti; sui 200m stile libero manca il podio arrivando solo quarto, mentre sui 200m dorso arriva terzo dietro a Tyler Clary e Ryosuke Irie. Sui 200m misti si ripete la sfida con Phelps che lo batte ancora per 63 centesimi di secondo, con 1'54"90 Ryan ottiene l'argento. Si guadagna anche l'oro nella staffetta 4x200m sl e l'argento nella 4x100m sl, con una frazione finale da 47"74.[10]

Campionati mondiali di Barcellona 2013[modifica | modifica wikitesto]

Ai campionati mondiali di nuoto 2013 ripete i successi mondiali dell'edizione precedente sui 200m dorso, in cui si prende una piccola rivincita su Tyler Clary che arriva terzo, oltre che sui 200m misti, in assenza di Michael Phelps vince il suo terzo titolo mondiale consecutivo e diventa il miglior medagliato in assoluto con tre ori, un argento e un bronzo vinti in carriera. Nella staffetta 4x100m sl gli USA ottengono ancora il secondo posto dietro alla Francia, mentre nella 4x200m sl vincono con 7'01"72, due secondo abbondanti davanti alla Russia, nonostante la mancanza di Phelps. Per la prima volta partecipa anche alla finale della 4x100m mista, nuotando il lanciato a delfino, inizialmente gli Stati Uniti vengono dati primi con 3'30"06, ma vengono poi squalificati a causa di un cambio anticipato di Kevin Cordes nella frazione a rana.[11]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Atene 2004: oro nella staffetta 4x200m sl e argento nei 200m misti.
Pechino 2008: oro nei 200m dorso e nella staffetta 4x200m sl, bronzo nei 200m e 400m misti.
Londra 2012: oro nei 400m misti e nella staffetta 4x200m sl, argento nei 200m misti e nella staffetta 4x100m sl, bronzo nei 200m dorso.
2005 - Montreal: oro nella staffetta 4x200m sl, bronzo nei 200m dorso e 200m misti.
2007 - Melbourne: oro nei 200m dorso e nella 4x200m sl, argento nei 100m dorso, 200m misti e 400m misti.
2009 - Roma: oro nei 200m misti e 400m misti e nelle staffette 4x100m e 4x200m sl, bronzo nei 200m dorso.
2011 - Shanghai: oro nei 200m sl, nei 200m dorso, nei 200m misti, nei 400m misti e nella staffetta 4x200m sl, bronzo nella 4x100 sl[12].
2013 - Barcellona: oro nei 200m dorso, nei 200m misti e nella staffetta 4x200m sl, argento nella staffetta 4x100m sl.
2004 - Indianapolis: oro nella staffetta 4x200m sl, argento nei 200m misti e bronzo nei 200m sl.
2006 - Shanghai: oro nei 200m dorso, 200m misti e 400m misti, argento nella staffetta 4x100m misti e bronzo nelle staffette 4x100m sl e 4x200m sl.
2008 - Manchester: oro nei 100m e 200m misti (con record del mondo), nei 400m misti e nella staffetta 4x100m sl (con record del mondo), argento nei 200m dorso e nella staffetta 4x100m misti.
2010 - Dubai: oro nei 200m sl, nei 200m dorso, nei 100m misti, nei 200m misti (con record del mondo), nei 400m misti (con record del mondo) e nella staffetta 4x100m misti, argento nella staffetta 4x200m sl.
2012 - Istanbul: oro nei 200m sl, 100m e 200m misti e nelle staffette 4x100m sl, 4x200m sl e 4x100m misti, argento nei 200m dorso e bronzo nei 100m farfalla.
2014 - Doha: oro nella staffetta 4x200m sl, argento nei 200m misti, 200m dorso e nella staffetta 4x100m mista, bronzo nei 200 m stile libero e 100m misti
2006 - Victoria: oro nella staffetta 4x200m sl, argento nei 100m dorso e nei 200m misti.
2010 - Irvine: oro nei 200m sl, 200m dorso, 200m misti, 400m misti e nelle staffette 4x100m sl e 4x200m sl.
2014 - Gold Coast: oro nella staffetta 4x200m sl, argento nei 100 m delfino e nella staffetta 4x100 m mista
2003 - Santo Domingo: oro nella staffetta 4x200m sl.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.omegatiming.com/Competition?id=0001040900FFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF&sport=AQ&year=2004
  2. ^ http://www.omegatiming.com/Competition?id=0001040600FFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF&sport=AQ&year=2004
  3. ^ http://www.omegatiming.com/Competition?id=0001050900FFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF&sport=AQ&year=2005
  4. ^ http://www.omegatiming.com/Competition?id=0001070D00FFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF&sport=AQ&year=2007
  5. ^ http://www.omegatiming.com/Competition?id=0001080B00FFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF&sport=AQ&year=2008
  6. ^ http://www.swimrankings.net/index.php?page=meetDetail&meetId=524069&clubId=378
  7. ^ http://www.omegatiming.com/Competition?id=0001090B00FFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF&sport=AQ&year=2009
  8. ^ http://www.omegatiming.com/Competition?id=00010B0D00FFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF&sport=AQ&year=2011
  9. ^ http://www.swimrankings.net/index.php?page=meetDetail&meetId=563761&clubId=72535
  10. ^ http://www.swimrankings.net/index.php?page=meetDetail&meetId=563769&clubId=378
  11. ^ http://www.omegatiming.com/Competition?id=00010D0201FFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF&sport=AQ&year=2013
  12. ^ Ha nuotato in batteria

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]