47P/Ashbrook-Jackson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cometa
47P/Ashbrook-Jackson
Scoperta 26 agosto 1948
Scopritori Joseph Ashbrook e Cyril V. Jackson
Designazioni
alternative
1948i, 1948 IX,
47P/1948 Q1, 1955c,
47P/1955 H1, 1956 II,
1962e, 1963 VI, 1970e,
1971 III, 1977g,
1978 XIV, 1985a,
1986 II, 1992j, 1993 XIII
Parametri orbitali
(all'epoca 2454841,5
10 gennaio 2009[1])
Semiasse maggiore 4,112029 UA
Perielio 2,79908 UA
Afelio 5,42497 UA
Periodo orbitale 8,34 anni
Inclinazione orbitale 13,0522°
Eccentricità 0,31929
Longitudine del
nodo ascendente
356,9828°
Argom. del perielio 357,6833°
Ultimo perielio 31 gennaio 2009
Prossimo perielio 2017
Dati fisici
Dimensioni 5,6 km
Dati osservativi
Magnitudine app.
11,3a[2] (max)

Magnitudine ass.

6,1 (totale)
13,1 (del nucleo)

La Cometa Ashbrook-Jackson, formalmente indicata 47P/Ashbrook-Jackson, è una cometa periodica del Sistema solare, appartenente alla famiglia delle comete gioviane.

Si tratta di una cometa di medie dimensioni con un nucleo del diametro di 5,6 km.
Il suo periodo di rotazione non è ancora stato determinato con certezza, in quanto il periodogramma mostra quattro valori: 11,2 - 15,5 - 21,6 o 44,0 ore; quest'ultimo valore è probabilmente quello più realistico.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 47P/Ashbrook-Jackson
  2. ^ (EN) IAUC 3290: VV Pup; 4U 1700-37; 1977g; 1977n
  3. ^ (EN) Forms and Rotational States of the Nuclei of Ecliptic Comets

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare