22P/Kopff

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
22P/Kopff
Comet 22P Kopff.jpg
Scoperta 23 agosto 1907
Scopritori August Kopff
Classificazione Cometa
Designazioni
alternative
1906 Q1, 1916 IV;
1919 O1, 1919 I;
1926 II; 1932 III;
1939 II; 1945 V;
1951 VII; 1958 I;
1964 III; 1970 XI;
1977 V; 1983 XIII;
1990 I;
Parametri orbitali
(all'epoca 1 gennaio 2003)
Semiasse maggiore 3,467 UA
Perielio 1,583 UA
Periodo orbitale 6,457 anni
Inclinazione orbitale 4,718°
Eccentricità 0,5433
Ultimo perielio 12 dicembre 2002
Prossimo perielio 25 maggio 2009[1]
Dati fisici
Dimensioni 3,34 km (diametro)[2]
Dati osservativi
Magnitudine app.
7 (max)

22P/Kopff o Cometa Kopff è una cometa periodica del Sistema solare, appartenente alla famiglia cometaria di Giove[3] e scoperta il 23 agosto 1907 da August Kopff dall'osservatorio di Konigstuhl, ad Heidelberg, in Germania[2].

La cometa non fu osservata nel successivo ritorno, previsto per il 1912-1913, ma fu recuperata nel 1919 ed è stata osservata ad ogni ritorno da allora.

Un incontro ravvicinato con Giove (0,57 UA) nel 1943 ne ridusse la distanza perielica, da 1,68 ad 1,50 UA, ed il periodo orbitale, da 6,54 a 6,18 anni, determinando un notevole incremento nella luminosità raggiunta nell'apparizione del 1945 rispetto ai valori registrati nelle apparizioni precedenti. La cometa raggiunse una magnitudine massima di 8,5[4].

Nel ritorno del 1951 fu osservato un repentino incremento di luminosità di due magnitudini in prossimità della data del perielio. La cometa raggiunse una magnitudine massima di 10,5.

Un nuovo incontro ravvicinato con Giove (0,17 UA) nel 1954 ha determinato lievi incrementi nella distanza perielica e nel periodo orbitale. Tuttavia, l'incontrò anche ha determinato una drastica variazione dell'orbita e la cometa è stata recuperata il 25 giugno 1958 principalmente grazie al lavoro di Felicjan Kępiński[4].

Nell'apparizione del 1996 la cometa ha raggiunto la settima magnitudine. Ciò è stato reso possibile da un avvicinamento al nostro pianeta sei giorni dopo il transito al perielio. La cometa è transitata a 0,565 UA dalla Terra l'8 luglio 1996.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) La Cometa 22P/Kopff sul sito di Seiichi Yoshida
  2. ^ a b (EN) La Cometa 22P/Kopff sul: JPL Small-Body Database Browser
  3. ^ (EN) List of Jupiter-Family and Halley-Family Comets. URL consultato il 07-09-2008.
  4. ^ a b (EN) La Cometa 22P/Kopff sul: Kronk's Cometography
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare