Yesyears

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Yesyears
ArtistaYes
Tipo albumBox set
Pubblicazione6 agosto 1991
Durata291:23
Dischi4 (CD)
Tracce46
GenereRock progressivo
EtichettaAtco Records
ProduttoreYes, Paul Clay, Tony Colton, Eddie Offord, Trevor Horn, Trevor Rabin e Paul De Villiers
Registrazione1969 - 1991
Yes - cronologia
Album precedente
(1991)
Album successivo
(1992)
cofanetti - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2002)

Yesyears è un cofanetto (box set) che ripercorre la carriera del gruppo rock progressivo britannico Yes dalle origini al 1991.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il cofanetto fu pubblicato nel 1991, dopo l'album Union e l'abbandono da parte degli Yes della loro etichetta discografica storica, la Atlantic Records (e dal 1983 la sua sotto-etichetta Atco Records). Yesyears racconta la storia del gruppo dall'album di debutto del 1969 (Yes) fino a Big Generator (1987), ed è incluso anche un brano scartato da Union, “Love Conquers All”.

Il cofanetto presentava all'epoca due motivi di interesse per i fan del gruppo: una quantità di materiale inedito (sia registrazioni dal vivo che demo e brani scartati dagli album ufficiali), e molti classici (“Close to the Edge”, “Ritual”, “Yours Is No Disgrace” e altri) in edizione rimasterizzata.

Nel 1992 è stata pubblicata una versione ridotta di Yesyears, dal titolo Yesstory.

Yesyears fu tolto dal mercato negli anni novanta[senza fonte], poco prima della pubblicazione di un altro cofanetto, questa volta pubblicato da Rhino Records: In a Word: Yes (2002). Quasi tutto il materiale inedito che appariva su Yesyears, comunque, è stato riproposto nelle nuove edizioni degli album degli Yes pubblicate da Rhino fra il 2003 e il 2004.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Disco 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Something's Coming (Leonard Bernstein/Stephen Sondheim) - 7:06
    • originariamente pubblicato come lato B di Sweetness nel luglio 1969
  2. Survival (Jon Anderson) - 6:18
  3. Every Little Thing (John Lennon/Paul McCartney) - 5:41
  4. Then (Jon Anderson) - 4:18
    • registrazione per la BBC del 19 gennaio 1970
  5. Everydays (Stephen Stills) - 4:08
    • registrazione per la BBC del 4 agosto 1969
  6. Sweet Dreams (Jon Anderson/David Foster) - 3:49
  7. No Opportunity Necessary, No Experience Needed (Richie Havens) - 4:48
  8. Time and a Word (Jon Anderson/David Foster) - 4:31
  9. Starship Trooper - 9:25
    1. Life Seeker (Jon Anderson)
    2. Disillusion (Chris Squire)
    3. Würm (Steve Howe)
  10. Yours Is No Disgrace (Jon Anderson/Chris Squire/Steve Howe/Tony Kaye/Bill Bruford) - 9:41
  11. I've Seen All Good People - 6:53
    1. Your Move (Jon Anderson)
    2. All Good People (Chris Squire)
  12. Long Distance Runaround (Jon Anderson) - 3:30
  13. The Fish (Schindleria Praematurus) (Chris Squire) - 2:37

Disco 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Roundabout (Jon Anderson/Steve Howe) - 8:31
  2. Heart of the Sunrise (Jon Anderson/Chris Squire/Bill Bruford) - 10:35
  3. America (singolo) (Paul Simon) - 4:04
  4. Close to the Edge (Jon Anderson/Steve Howe) - 18:34
  5. Ritual (Nous Sommes Du Soleil) (parole di Jon Anderson/Steve Howe; musica di Jon Anderson/Chris Squire/Steve Howe/Rick Wakeman/Alan White) - 21:33
  6. Sound Chaser (Jon Anderson/Chris Squire/Steve Howe/Alan White/Patrick Moraz) - 9:22

Disco 3[modifica | modifica wikitesto]

  1. Soon (singolo) (Jon Anderson) - 4:06
  2. Amazing Grace (brano tradizionale arrangiato da Chris Squire) - 2:31
    • inedito, registrato nel novembre 1976
  3. Vevey, Part One (Jon Anderson/Rick Wakeman) - 1:07
    • inedito, registrato nel febbraio 1978
  4. Wonderous Stories (Jon Anderson) - 3:49
  5. Awaken (Jon Anderson/Steve Howe) - 15:35
  6. Montreux's Theme (Steve Howe/Chris Squire/Jon Anderson/Alan White) - 2:26
  7. Vevey, Part Two (Jon Anderson/Rick Wakeman) - 0:56
    • inedito, registrato nel febbraio 1978
  8. Going for the One (Jon Anderson) - 5:32
  9. Money (Chris Squire/Jon Anderson/Alan White/Rick Wakeman) - 3:12
    • inedito, registrato durante le sessioni di Tormato
  10. Abilene (Steve Howe) - 3:55
    • lato B di Don't Kill The Whale, agosto 1978
  11. Don't Kill the Whale (Jon Anderson/Chris Squire) - 3:54
  12. On the Silent Wings of Freedom (Jon Anderson/Chris Squire) - 7:46
  13. Does It Really Happen? (Geoff Downes/Trevor Horn/Steve Howe/Chris Squire/Alan White) - 6:30
  14. Tempus Fugit (Geoff Downes/Trevor Horn/Steve Howe/Chris Squire/Alan White) - 5:14
  15. Run With the Fox (Chris Squire/Alan White/Peter Sinfield) - 4:09
    • singolo pubblicato nel dicembre 1981 a nome di Chris Squire e Alan White
  16. I'm Down (John Lennon/Paul McCartney) - 2:31
    • registrato dal vivo nel New Jersey il 17 luglio 1976

Disco 4[modifica | modifica wikitesto]

  1. Make It Easy (Trevor Rabin) - 6:08
    • inedito
  2. It Can Happen (Jon Anderson/Trevor Rabin/Chris Squire) - 6:01
    • versione inedita dei "Cinema", prima dell'arrivo di Jon Anderson
  3. Owner of a Lonely Heart (Trevor Rabin/Jon Anderson/Chris Squire/Trevor Horn) - 4:27
  4. Hold On (Trevor Rabin/Jon Anderson/Chris Squire) - 5:15
  5. Shoot High Aim Low (Jon Anderson/Tony Kaye/Trevor Rabin/Chris Squire/Alan White) - 7:00
  6. Rhythm of Love (Jon Anderson/Tony Kaye/Trevor Rabin/Chris Squire) - 4:46
  7. Love Will Find a Way (Trevor Rabin) - 4:49
  8. Changes (versione live inedita) (Trevor Rabin/Jon Anderson/Alan White) - 7:34
  9. And You and I (versione live inedita) (Jon Anderson; temi di Bill Bruford/Steve Howe/Chris Squire) - 10:49
  10. Heart of the Sunrise (versione live inedita) (Jon Anderson/Chris Squire/Bill Bruford) - 10:50
  11. Love Conquers All (Chris Squire/Billy Sherwood) - 4:58
    • brano scartato da Union, registrato all'inizio del 1991

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo