Ximena Restrepo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ximena Restrepo
Nazionalità Colombia Colombia
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Velocità
Record
100 m 11"63 (1996)
200 m 22"92 (1991)
400 m 49"64 (1992)
400 m 52"12 (indoor - 1991)
Carriera
Nazionale
1985-2000Colombia Colombia
Palmarès
Giochi olimpici 0 0 1
Giochi panamericani 0 2 0
Campionati sudamericani 3 2 0
Campionati ibero-americani 7 2 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Ximena Restrepo Gaviria (Medellín, 10 marzo 1969) è un'ex velocista colombiana specializzata nei 400 metri piani, vincitrice di una medaglia di bronzo ai Giochi olimpici di Barcellona 1992, diventando la prima atleta colombiana a vincere una medaglia olimpica nell'atletica leggera.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua carriera ha preso parte a quattro edizioni consecutive dei Giochi olimpici dal 1988 al 2000. Ha, inoltre, vinto due medaglie d'argento ai Giochi panamericani del 1991, oltre a numerose medaglie in manifestazioni regionali. Ha acquisito la cittadinanza cilena in seguito al matrimonio con il pesista Gert Weil, da cui ha avuto una figlia, Martina, anch'essa atleta.

Nel settembre 2019 è stata eletta vicepresidente dell'International Association of Athletics Federations (IAAF), diventando la prima donna a ricoprire tale carica.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1985 Giochi bolivariani Ecuador Cuenca 200 m piani Oro Oro 24"93
1986 Campionati panamericani juniores Stati Uniti Winter Park 100 m piani 11"98
200 m piani Bronzo Bronzo 24"54
Mondiali juniores Grecia Atene 100 m piani Semifinale 12"09
200 m piani Semifinale 24"42
Campionati sudamericani juniores Ecuador Quito 100 m piani Argento Argento 12"10
200 m piani Oro Oro 24"08
Campionati ibero-americani Cuba L'Avana 200 m piani Oro Oro 24"08
1987 Campionati sudamericani Brasile San Paolo 100 m piani Argento Argento 11"77
200 m piani Oro Oro 23"49
Campionati sudamericani juniores Cile Santiago 100 m piani Oro Oro 11"69
200 m piani Oro Oro 23"72
1988 Campionati sudamericani juniores Brasile Cubatão 200 m piani Oro Oro 24"38
Campionati ibero-americani Messico Città del Messico 200 m piani 23"46
Mondiali juniores Canada Greater Sudbury 100 m piani Semifinale 11"83
200 m piani Semifinale 23"90
400 m piani Semifinale 53"48
Giochi olimpici Corea del Sud Seul 200 m piani Batteria 24"00
4×100 m Semifinale np
4×400 m Batteria sq
1989 Campionati sudamericani Colombia Medellín 100 m piani Argento Argento 11"4
1991 Campionati sudamericani Brasile Manaus 200 m piani Oro Oro 23"21
Giochi panamericani Cuba L'Avana 200 m piani Argento Argento 23"16
400 m piani Argento Argento 50"14
4×400 m 3'31"39
Mondiali Giappone Tokyo 400 m piani 50"79
1992 Campionati ibero-americani Spagna Siviglia 400 m piani Oro Oro 51"66
4×100 m Bronzo Bronzo 45"54
Giochi olimpici Spagna Barcellona 400 m piani Bronzo Bronzo 49"64
1993 Giochi CAC Porto Rico Ponce 200 m piani Bronzo Bronzo 23"88
Mondiali Germania Stoccarda 400 m piani 50"91
1994 Campionati ibero-americani Argentina Mar del Plata 200 m piani Oro Oro 23"07
400 m piani Oro Oro 52"69
4×100 m Oro Oro 44"87
4×400 m Oro Oro 3'35"35
Giochi sudamericani Venezuela Valencia 400 m piani Oro Oro 51"31
1995 Giochi panamericani Argentina Mar del Plata 400 m piani Batteria 52"65
Campionati sudamericani Brasile Manaus 400 m piani Oro Oro 51"93
Mondiali Svezia Göteborg 400 m piani Semifinale 51"82
1996 Campionati ibero-americani Colombia Medellín 400 m piani Argento Argento 50"87
4×400 m Oro Oro 3'33"69
Giochi olimpici Stati Uniti Atlanta 400 m piani Batteria nf
1998 Campionati ibero-americani Portogallo Lisbona 4×100 m nf
4×400 m Argento Argento 3'33"69
2000 Giochi olimpici Australia Sydney 4×100 m Semifinale 44"37

Altre competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1992

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Coe re-elected as IAAF Presidente, Restrepo elected First Ever Female Vice President, su iaaf.org, 25 settembre 2019. URL consultato il 9 ottobre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]