Ponce (Porto Rico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ponce
comune
Municipio Autónomo de Ponce
Ponce – Stemma Ponce – Bandiera
Ponce – Veduta
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
   Porto Rico Porto Rico
Amministrazione
Sindaco María Meléndez Altieri (PNP) dal 2009
Data di istituzione 1692 (fondazione città)
Territorio
Coordinate 18°00′N 66°37′W / 18°N 66.616667°W18; -66.616667 (Ponce)Coordinate: 18°00′N 66°37′W / 18°N 66.616667°W18; -66.616667 (Ponce)
Altitudine 50 m s.l.m.
Superficie 501,44 km²
Acque interne 204,09 km² (40,7%)
Abitanti 166 327 (2010)
Densità 331,7 ab./km²
Comuni confinanti Adjuntas, Jayuya, Juana Díaz, Peñuelas, Utuado
Altre informazioni
Cod. postale 00716, 00717, 00728, 00730, 00731, 00733, 00780, 00715, 00732, 00734
Prefisso 787, 939
Fuso orario UTC-4
Nome abitanti Ponceños
Inno ¡Oh, Ponce! En mi corazón
Soprannome "Ciudad de los Leones", "La Perla del Sur"
Cartografia
Ponce – Localizzazione
Sito istituzionale

Ponce è la terza città più grande di Porto Rico sia per estensione territoriale che per numero di abitanti dopo Arecibo e la zona metropolitana di San Juan. Conosciuta ufficialmente come Municipio Autónomo de Ponce, la città è anche nota come «Perla del Sur», «Ciudad Señorial» e «La Ciudad de las Quenepas».

Situata sulla costa meridionale dell'isola, l'area comunale confina a nord con Adjuntas, Utuado e Jayuya, a est con Juana Díaz e a ovest con Peñuelas. È bagnata a sud dalle acque del Mar dei Caraibi. Il comune, che fu fondato nel 1692, conta una popolazione di quasi 190.000 abitanti ed è suddiviso in 19 circoscrizioni (barrios).

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'economia della città è da sempre dipesa dall'attività portuale di Playa de Ponce e dall'industria della canna da zucchero. [1]

Il Consolidated Plan of the Municipality of Ponce del 1995 stanzia $10.066.000 per il settore immobiliare, la costruzione di strutture ricreative, il miglioramento delle infrastrutture, l'industria del turismo e i rifugi per i senzatetto.

Attualmente l'economia si basa principalmente sul commercio al dettaglio, sul turismo e sull'industria manufatturiera. [2] Nel settore agricolo si distacca la produzione di caffè, banane, arance, polpelmi e platanos, meglio conosciuti come banana da cottura [3]

Tuttavia, la disoccupazione colpisce il 15% della popolazione della città. [4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN242700442
America Portale America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di America