White Noise - Non ascoltate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
White Noise - Non ascoltate
White Noise.jpg
Una scena del film
Titolo originaleWhite Noise
Paese di produzioneRegno Unito, Canada, USA
Anno2005
Durata101 min
Generedrammatico, orrore, thriller
RegiaGeoffrey Sax
SceneggiaturaNiall Johnson
FotografiaNick Arthurs
MontaggioChris Seager
Effetti specialiJames Kozier, Tim Storvick
MusicheClaude Foisy
ScenografiaPenny A. Chalmers
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

« Ci sono sette miliardi di televisori e radio nelle case di tutto il mondo. Ognuno è un portale verso l'oltretomba... »

White Noise - Non ascoltate (White Noise) è un film del 2005 diretto da Geoffrey Sax. Il titolo Rumore bianco fa riferimento al fenomeno delle voci elettroniche (EVP), che afferma che si possano ascoltare le voci dei defunti fra le frequenze di una radio o di una televisione sintonizzata male.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jonathan Rivers è un architetto di successo e conduce un'esistenza serena con la moglie Anna ed il figlioletto Mike, avuto da una precedente relazione, fino al giorno in cui la moglie perde la vita in un drammatico incidente d'auto. Poi un giorno viene contattato da Raymond Pryce che afferma che Anna stia cercando di contattarlo tramite EVP. Dopo l'iniziale incredulità, Jonathan comincia a credere che la voce registrata sia davvero quella di Anna. Nonostante l'inspiegabile morte di Raymond, l'uomo decide di andare a fondo alla faccenda, coadiuvato da Sarah, un'altra "discepola" di Raymond Pryce. Ben presto i due si renderanno conto che gli EVP stanno attirando su di loro anche entità non proprio pacifiche.

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 è stato distribuito solo per il mercato home video un sequel intitolato White Noise: The Light.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema