Voglio mangiare il tuo pancreas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Voglio mangiare il tuo pancreas
Voglio mangiare il tuo pancreas.jpg
I due protagonisti
Titolo originale君の膵臓をたべたい
Kimi no suizō wo tabetai
Lingua originalegiapponese
Paese di produzioneGiappone
Anno2018
Durata108 min
Rapporto1,85:1
Genereanimazione, sentimentale, drammatico
RegiaShinichirō Ushijima
SoggettoYoru Sumino
SceneggiaturaShinichiro Ushijima
Produttore esecutivoKeiji Mita
Casa di produzioneStudio VOLN
Distribuzione in italianoNexo Digital, Dynit
FotografiaMayuko Koike
MusicheHiroko Sebu
Art directorYukako Ogawa
Character designYūichi Oka
AnimatoriKeiji Mita
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Voglio mangiare il tuo pancreas (君の膵臓をたべたい Kimi no Suizō o Tabetai?) è un film anime del 2018 diretto da Shinichirō Ushijima, tratto dal romanzo omonimo di Yoru Sumino del 2014. Dal romanzo sono stati tratti anche un manga nel 2016 e un film live action diretto da Sho Tsukikawa, distribuito nel 2017.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Haruki Shiga è un timido studente delle superiori e il suo carattere è opposto a quello di Sakura Yamauchi, una sua compagna di classe, apparentemente sempre allegra e piena di vita. Un giorno, però, il ragazzo ritrova casualmente in un ospedale il diario segreto di Sakura che lei aveva perduto, e leggendolo scopre una terribile verità: la ragazza ha una malattia terminale al pancreas che la porterà alla morte in breve tempo. Il ragazzo diviene così custode del segreto di Sakura e decide di passare sempre più tempo con lei, per i giorni che ancora le rimangono da vivere.

I due decidono di partire per una vacanza estiva dalla durata di un giorno, dove continuano la loro conoscenza. Finita la vacanza, Sakura invita Haruki a casa sua per prestargli il libro Il piccolo principe.

Sakura e Haruki continuano a vedersi, fino a quando la ragazza non viene ricoverata in ospedale. Durante questo ricovero, Haruki andrà a trovare spesso Sakura, con la quale scapperà per poter osservare i fuochi d'artificio. Durante questo momento, si abbracciano in modo molto romantico e Sakura dice al ragazzo che quando sarà il momento di morire, non tarderà a farglielo sapere. Intanto, il ricovero che doveva essere di alcuni giorni, si è prorogato per altre due settimane.

Il giorno in cui Sakura viene dimessa, invia un messaggio a Haruki dicendogli di pranzare insieme, e dopo vari messaggi che i due scambiano, Haruki conclude dicendogli "Voglio mangiare il tuo pancreas". Il ragazzo aspetta con ansia di poterla rivedere, ma le ore passano e non c'è nessuna traccia di Sakura, così egli torna a casa. Durante la cena, Haruki scopre che Sakura non si era fatta vedere poiché vittima di un omicidio.

Haruki si chiude completamente in se stesso, non partecipando nemmeno al funerale, ma dopo dieci giorni decide di andare a casa della ragazza, dove conosce la madre, alla quale rivela che era a conoscenza della malattia di Sakura; lei gli confida che Sakura voleva che il suo diario andasse proprio a lui. Haruki inizia a leggerlo e scopre che il suo ultimo messaggio "Voglio mangiare il tuo pancreas" era stato letto dalla ragazza.

Dopodiché Haruki mostra il diario a Kyoko che scoppia in lacrime dicendo di non poterlo perdonare per non avergli rivelato questa situazione. Infine Haruki insegue Kyoko chiedendole di perdonarlo e dicendole che un giorno vorrebbe che diventassero amici, proprio come voleva Sakura.

Passato un anno, Haruki e Kyoko si ritrovano vicino alla tomba di Sakura, dove il ragazzo ammette che gli è servito un anno intero per poter entrare in sintonia con tutti i suoi compagni.

Il film si chiude con Haruki che dà un ultimo sguardo alla tomba di Sakura, e dopo si dirige insieme a Kyoko a casa sua dicendo che li stesse aspettando.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

L'adattamento cinematografico anime del romanzo di Yoru Sumino è stato annunciato nel mese di agosto 2017[2]. Il film è scritto e diretto da Shinichiro Ushijima e animato da Keiji Mita per lo Studio VOLN[3]. La musica è composta da Hiroko Sebu e Yūichi Oka è il direttore dell'animazione principale e il disegnatore dei personaggi. Yukako Ogawa è il direttore artistico ed è coadiuvato da Yoshito Watanabe. Gli effetti sonori sono a cura di Noriko Izumo sotto la direzione di Jōji Hata. La fotografia del film è stata supervisionata da Hiroshi Saitō e diretta da Mayuko Koike, mentre Koremi Kishi ha diretto la parte in Computer grafica 3D[3].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, distribuito da Aniplex, è stato presentato in anteprima nelle sale giapponesi il 1º settembre 2018[4][3]. Aniplex of America durante l'edizione 2018 dell'Anime Expo ha annunciato che il film sarebbe stato proiettato nei cinema del Nord America[5] e Madman Entertainment ha annunciato su Twitter la distribuzione del film in Australia e in Nuova Zelanda[6] durante l'edizione 2018 del Sydney Manga and Anime Show. In Italia la Dynit ha acquistato i diritti per il romanzo, il manga e il film animato[7] che è stato proiettato nei cinema il 21, 22 e il 23 gennaio 2019 da Nexo Digital[8].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]