Violenza privata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
N icon law and crime.png
Emblem of Italy.svg
Delitto di
Violenza privata
Fonte Codice penale italiano
Libro II , Titolo XII , Capo III , Sezione III
Disposizioni art. 610
Competenza tribunale monocratico
Procedibilità d'ufficio
Arresto facoltativo
Fermo non consentito
Pena reclusione fino a 4 anni

La violenza privata è il delitto previsto dall'art. 610 del codice penale italiano.

Contenuto[modifica | modifica wikitesto]

L'articolo dispone:

« Chiunque, con violenza o minaccia, costringe altri a fare, tollerare od omettere qualche cosa è punito con la reclusione fino a quattro anni. La pena è aumentata se concorrono le condizioni prevedute dall'articolo 339. »

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]