Vidor (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vidor
city
(EN) City of Vidor
Vidor – Stemma
Vidor – Veduta
Il municipio
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Texas.svg Texas
ConteaOrange
Territorio
Coordinate30°07′53″N 93°59′47″W / 30.131389°N 93.996389°W30.131389; -93.996389 (Vidor)Coordinate: 30°07′53″N 93°59′47″W / 30.131389°N 93.996389°W30.131389; -93.996389 (Vidor)
Altitudinem s.l.m.
Superficie30,62 km²
Abitanti10 579 (2010)
Densità345,49 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale77662, 77670
Prefisso409
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Vidor
Vidor
Vidor – Mappa
Sito istituzionale

Vidor è un comune (city) degli Stati Uniti d'America della contea di Orange nello Stato del Texas. La popolazione era di 10.579 abitanti al censimento del 2010. Situata nel Texas sud-orientale, si trova all'incrocio tra la Interstate 10 e la Farm to Market Road 105, sei miglia a est di Beaumont. La città è principalmente una comunità dormitorio per i vicini complessi di raffinazione a Beaumont e Port Arthur e fa parte dell'area metropolitana di Beaumont-Port Arthur.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 30,62 km², dei quali 30,35 km² di territorio e 0,27 km² di acque interne (0,89% del totale).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il sito aveva pesanti attività del legname con la costruzione della Texarkana and Fort Smith Railway nel 1898. Vidor prese il nome dal boscaiolo Charles Shelton Vidor, che acquisì la Beaumont Sawmill Company e in seguito fondò la Miller-Vidor Lumber Company. Nel 1909 la comunità di Vidor aveva un ufficio postale. Quattro anni dopo fu costruita una strada del tram aziendale. Era conosciuta localmente come Peach Line e apriva migliaia di acri di legname vergine ai taglialegna. Quasi tutti i residenti di Vidor lavoravano per la compagnia. Nel 1924 la Miller-Vidor Lumber Company si trasferì a Lakeview perché il legname locale era esaurito, ma rimase un piccolo insediamento, e la suddivisione Miller-Vidor fu progettata nel 1929. Riso, cotone e bestiame furono sviluppati in importanti industrie locali. Sebbene la popolazione di Vidor fosse stimata in soli cinquanta abitanti nel 1920, era cresciuta fino a 706 nel 1940 e a 2.136 nel 1950. Il quotidiano Vidorian ha iniziato a servire gli abitanti dell'area nel 1955. Gli elettori hanno sconfitto un tentativo di incorporare la loro comunità nel 1959, ma hanno invertito la propria decisione un anno dopo con un conteggio di 791 a 537. Vidor ha continuato ad attirare un gran numero di nuovi residenti mentre i bianchi lasciavano i grandi centri urbani negli anni 1960 e 1970. Nel 1970 la popolazione di Vidor era di 9.738 abitanti. Georgetown Texas Steel ha annunciato la sua intenzione di costruire un nuovo stabilimento da 50 milioni di dollari a Vidor nel 1974, incoraggiando così un ulteriore crescita. Nel 1980 la popolazione di Vidor era di 12.117, e nel 1990 la sua popolazione era di 10.935 abitanti. Nel 2000 la comunità contava 11.440 abitanti e 729 imprese[1].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[2] del 2010, la popolazione era di 10.579 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 95,74% di bianchi, lo 0,12% di afroamericani, lo 0,53% di nativi americani, lo 0,49% di asiatici, lo 0,18% di oceanici, l'1,47% di altre razze, e l'1,47% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 5,1% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàBNF (FRcb15604735f (data)
Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas