Verdicchio dei Castelli di Jesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Verdicchio dei Castelli di Jesi
Dettagli
Stato Italia Italia
Resa (uva/ettaro) 14,0 t
Resa massima dell'uva 70%
Titolo alcolometrico
naturale dell'uva
10,5%
Titolo alcolometrico
minimo del vino
11,5%
Estratto secco
netto minimo
14,0 g/l
Riconoscimento
Tipo DOC
Istituito con
decreto del
30/11/11  
Gazzetta Ufficiale del
Vitigni con cui è consentito produrlo
[senza fonte]
Verdicchio dei castelli di Jesi

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi è un vino a Denominazione di Origine Controllata (DOC)[1] prodotto nelle province di Macerata e di Ancona

Vitigni con cui è consentito produrlo[modifica | modifica wikitesto]

  • Verdicchio minimo 85%.
  • Altri vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche nella misura massima del 15%

Tecniche di produzione[modifica | modifica wikitesto]

Per i nuovi impianti e i reimpianti la densità non può essere inferiore a 2 200 ceppi/ha.

È vietato l'allevamento a tendone

È consentita l'irrigazione di soccorso.

Tutte le operazioni di vinificazione, invecchiamento e imbottigliamento, debbono essere effettuate nella zona DOCG.

Caratteristiche organolettiche[modifica | modifica wikitesto]

  • colore giallo paglierino tenue;
  • odore: delicato, caratteristico;
  • sapore: asciutto, armonico, con retrogusto gradevolmente amarognolo;

Abbinamenti consigliati[modifica | modifica wikitesto]

Si abbina alla cucina marinara: antipasti di pesce anche crudo, paste/risotti/zuppe di pesce, grigliate miste di pesce, pesce arrosto in particolare pescatrice/rombo/spigola. Accompagna anche le carni bianche in particolare il coniglio

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Provincia, stagione, volume in ettolitri

  • Ancona (1990/91) 19.462,0
  • Ancona (1991/92) 22.411,0
  • Ancona (1992/93) 22.229,0
  • Ancona (1993/94) 20.751,0
  • Ancona (1994/95) 18,659,4
  • Ancona (1995/96) 20.921,1
  • Ancona (1996/97) 21.897,04
  • Macerata (1993/94) 8.502,55

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]