Union sportive Colomiers rugby

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Union sportive Colomiers rugby
Rugby a 15
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
ColoriBlu e azzurro
Dati societari
CittàColomiers
PaeseBandiera della Francia Francia
Federazione  FFR
CampionatoFédérale 1
Fondazione1915
PresidenteBandiera della Francia Alain Carre
AllenatoreBandiera della Francia Pierre-Henry Broncan
Palmarès
Challenge Cup
Challenge Cup1
Stadio
Stade Michel Bendichou
(11 000 posti)

L'Union sportive Colomiers rugby è un club francese di rugby a 15 di Colomiers (Alta Garonna).

La squadra fu fondata nel 1915.

I maggiori successi conseguiti in ambito europeo e nazionale risalgono al periodo compreso tra la fine degli anni 1990 e il 2000, tra cui una European Challenge Cup vinta contro i connazionali dello SU Agen.

Altri piazzamenti

[modifica | modifica wikitesto]

Migliori risultati

[modifica | modifica wikitesto]

Campionato francese

[modifica | modifica wikitesto]
Data Vincitore Finalista Risultato Luogo Spettatori
15 luglio, 2000 Stade Français US Colomiers 28-23 Stade de France, Saint-Denis 78.000
Data Vincitore Finalista Risultato Luogo Spettatori
30 gennaio, 1999 Ulster Rugby US Colomiers 21-6 Lansdowne Road, Dublino 49.000

European Challenge Cup

[modifica | modifica wikitesto]
Data Vincitore Finalista Risultato Luogo Spettatori
1º febbraio, 1998 US Colomiers SU Agen 43-5 Stade des Sept Deniers, Tolosa 12.500
Stagione G V P S PF PS
1998-1999 9 6 0 3 n.d. n.d.
1999-2000 6 2 0 4 n.d. n.d.
2000-2001 6 3 1 2 n.d. n.d.

European Challenge Cup

[modifica | modifica wikitesto]
Stagione G V P S PF PS
1997-1998 9 9 0 0 375 182
2001-2002 6 4 0 2 259 105
2002-2003 4 2 0 2 158 65
2003-2004 4 2 0 2 117 90

Giocatori 2007-2008

[modifica | modifica wikitesto]

Piloni

Tallonatori

Seconde linee

Terze linee

Mediani di mischia

Mediani d'apertura

Trequarti centro

Trequarti ala

Estremi

Il presidente Michel Bendichou, al quale è stato intitolato lo stadio locale dopo la sua morte nel 2004, rappresenta il padre spirituale della squadra e a lui è legato l'approdo nella massima serie del campionato francese i successi susseguiti.

Voci correlate

[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]
  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby