Kidnapping - Pericolo in agguato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Un uomo sotto tiro)
Kidnapping - Pericolo in agguato
Titolo originale Man on Fire
Paese di produzione Francia, Italia
Anno 1987
Durata 92 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere thriller, azione
Regia Elie Chouraqui
Soggetto A.J. Quinnell
Sceneggiatura Elie Chouraqui, Sergio Donati
Produttore Arnon Milchan
Fotografia Gerry Fisher
Montaggio Noëlle Boisson
Musiche John Scott
Interpreti e personaggi

Kidnapping - Pericolo in agguato (Man on Fire) è un film del 1987 diretto da Elie Chouraqui. Il film è tratto dal romanzo Man on Fire di A.J. Quinnell.

Distribuito successivamente in Italia in home video col titolo Un uomo sotto tiro.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Creasy è un reduce del Vietnam e Libano, ex agente della CIA. Si trova a Milano quando, grazie ad un amico, trova lavoro presso una villa del Comasco, con il compito di proteggere la figlia di un importante uomo d'affari. Creasy svolge il suo compito di guardia del corpo della dodicenne Sam in modo scrupoloso, instaurando con la ragazza un ottimo rapporto. Un giorno una banda di criminali, capeggiata da un certo Conti, rapisce Sam grazie alla soffiata del cameriere della villa, e Creasy viene brutalmente ferito. Ristabilitosi, dà inizio ad una vendetta personale per liberare la ragazza e risanare il suo onore. Trova ed elimina ad uno ad uno tutti gli scagnozzi di Conti, fino allo scontro finale con il boss.

Remake[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004 è stato realizzato un remake del film intitolato Man on Fire - Il fuoco della vendetta ad opera di Tony Scott ed interpretato da Denzel Washington.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema