Un anatroccolo a terra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un anatroccolo a terra
Titolo originaleDownhearted Duckling
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1954
Genereanimazione, commedia
RegiaWilliam Hanna, Joseph Barbera
ProduttoreFred Quimby
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
Distribuzione (Italia)Metro-Goldwyn-Mayer
MusicheScott Bradley
AnimatoriIrven Spence, Ray Patterson, Kenneth Muse, Ed Barge
SfondiRobert Gentle

Un anatroccolo a terra (Downhearted Duckling) è un cartone animato del 1954 diretto da William Hanna e Joseph Barbera. Il film è l'ottantasettesimo cortometraggio di Tom & Jerry.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quacker sta piangendo disperato guardandosi allo specchio nel cortile di una fattoria, Jerry sentendo il rumore esce dalla sua tana e va da Quacker. Quacker gli mostra un libro dove c'è la storia "Il brutto anatroccolo" e gli dice che assomiglia molto a lui, Jerry per far tornare il buonumore a Quacker gli fa una bella pettinatura, ma appena si guarda allo specchio Quacker si rimette a piangere dicendo di essere ancora molto brutto. Jerry allora corre dentro la sua tana e prende un cappellino e un colletto, ma appena esce vede con orrore che Quacker vuole uccidersi con un'ascia, Jerry riesce a salvare Quacker in extremis. Poco dopo Jerry mette a Quacker il cappellino e il colletto, vedendo il suo riflesso deformato nello specchio (che è un frammento di vetro) Quacker si rimette a piangere. Jerry allora va a prendere nella sua tana uno specchio normale, ma appena esce scopre che Quacker non c'è più e si mette a cercarlo. Quacker passeggiando tristemente dice che vorrebbe essere già morto, poi gli viene un'idea, farsi mangiare da Tom. Durante il cartone Quacker cerca in tutti i modi di farsi mangiare da Tom ma ogni volta Jerry lo salva. Alla fine Jerry sottopone Quacker ad alcuni trattamenti di bellezza, poco dopo Tom rapisce Quacker, lo mette in un sacco e si rifugia in un magazzino. Ma appena tira fuori Quacker (che ha addosso i trattamenti) Tom prende paura e finisce con le spalle al muro, Quacker si avvicina a Tom chiedendogli se vuole ancora mangiarlo, per tutta risposta Tom crea un varco nel muro e scappa via. Quacker allora decide di non mostrare più la sua faccia a nessuno coprendosela con un sacchetto di carta, quando Jerry gli toglie il sacchetto Quacker si arrabbia e gli ordina di non farlo più. Poco dopo arriva una paperetta che vede Quacker seduto tristemente su un sasso e gli toglie il sacchetto, Quacker si arrabbia e se lo rimette, ma poi se lo toglie per guardare meglio la paperetta. La paperetta dice a Quacker che è carino, sentendo questo Quacker gioisce e poi lui e la paperetta si mettono a camminare insieme a braccetto mentre Jerry li osserva. Il film termina con Quacker e la paperetta che passeggiano insieme, poi si danno un bacio e si allontanano verso il tramonto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Un anatroccolo a terra, su Internet Movie Database, IMDb.com. Modifica su Wikidata

Animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione