Trevor Mbakwe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trevor Mbakwe
Trevor Mbakwe (2).JPG
Mbakwe con la maglia del Maccabi Tel Aviv
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nigeria Nigeria
Altezza 207 cm
Peso 111 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro
Squadra Auxilium Torino
Carriera
Giovanili
Sibley High School
Saint Bernard's High School
2007-2008Marquette G. Eagles
2008-2009Miami-Dade Community College
2010-2013Minnesota Gophers
Squadre di club
2013-2014Virtus Roma29 (288)
2014-2015Brose Bamberg 33 (347)
2015-2016Maccabi Tel Aviv24 (213)
2016-2017Zenit S. Pietroburgo 19 (96)
2017- Auxilium Torino10 (129)
Nazionale
2011Stati Uniti Stati Uniti8 (91)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 dicembre 2017

Trevor Mbakwe (Saint Paul, 24 gennaio 1989) è un cestista statunitense con cittadinanza nigeriana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

College[modifica | modifica wikitesto]

Prima di frequentare l'Università del Minnesota, Mbakwe ha giocato la stagione 2007-08 per la Marquette University, durante la quale ha sofferto di lesioni croniche al ginocchio. Nella stagione 2008-09, Mbakwe si è trasferito al Miami Dade College, dove ha guidato la squadra alla conquista del campionato della Southern Conference. Dopo essersi preso una pausa durante la stagione 2009-10, Mbakwe si è trasferito all'Università del Minnesota per giocare nella squadra guidata da Tubby Smith. Nel primo anno con Smith, Mbakwe ha guidato la classifica dei rimbalzi della Big Ten Conference con una media di 10.5 rimbalzi a partita. È stato il primo giocatore dei Gophers a guidare la Big Ten in rimbalzi dai tempi di Kris Humphries, diventando inoltre il terzo miglior rimbalzista dell'Università del Minnesota, collezionando 327 rimbalzi durante tutta la stagione.

Professionista[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 agosto 2013, la Pallacanestro Virtus Roma annuncia l'ingaggio per la stagione 2013-14 di Mbakwe[1].

Il 6 luglio 2014 firma un contratto annuale con il Brose Baskets per la stagione 2014–15[2]. Mbakwe termina la stagione vincendo il campionato tedesco, con una media a partita di 10.6 punti, 7.4 rimbalzi e 1,45 stoppate[3], oltre al raggiungimento degli ottavi di finale di Eurocup, persi poi con il Lokomotiv Kuban, viaggiando a 8.7 punti, 8.4 rimbalzi e 1.1 stoppate a partita[4].

Il 1º luglio 2015 firma un contratto triennale con il club israeliano del Maccabi Tel Aviv[5], che lascia al termine della prima stagione. Il 6 luglio 2016 viene annunciato dall'Unicaja Málaga[6], con cui però non supera le visite mediche a causa dei suoi cronici problemi alle ginocchia[7]; il 3 novembre viene ingaggiato dallo Zenit San Pietroburgo.[8].

Nell'estate 2017 torna in Italia nelle fila dell'Auxilium Torino[9].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Brose Bamberg: 2014-15
Maccabi Tel Aviv: 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]