Tonino Zugarelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tonino Zugarelli
Nazionalità Italia Italia
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Nazionale
1976-1979 Italia Italia
Singolare1
Vittorie/sconfitte 104 - 145
Titoli vinti 1
Miglior ranking 27° (2 luglio 1977)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros 4T (1975)
Regno Unito Wimbledon 2T (1973, 1978)
Stati Uniti US Open 1T (1973)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 57 - 99
Titoli vinti 1
Miglior ranking 363° (3 gennaio 1983)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros 2T (1971, 1972, 1973, 1978)
Regno Unito Wimbledon 1T (1972, 1973)
Stati Uniti US Open 1T (1973)
Palmarès
Oro Coppa Davis 1976
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Antonio Zugarelli, detto Tonino (Roma, 17 gennaio 1950), è un ex tennista italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Componente della squadra italiana che vinse la Coppa Davis nel 1976, ricopriva in essa il ruolo di riserva di lusso, essendo il cosiddetto quarto uomo, dietro i titolari Panatta e Barazzutti (nei singolari) e la coppia Panatta-Bertolucci nel doppio. Questo però non gli impedì di giocare alcuni importanti incontri e di dare un contributo fondamentale alla vittoria della Coppa Davis, quando fu schierato come singolarista al posto di Barazzutti nella vittoriosa trasferta sull'erba di Wimbledon contro l'Inghilterra, nel quale incontro batté Roger Taylor e John Lloyd. Fu schierato, anche se a risultato ormai acquisito, nella vittoriosa finale contro il Cile, venendo sconfitto in tre set da Belus Prajoux.

La sua carriera in Coppa Davis si concluse nel 1979, con un totale di 16 partite giocate (7 vittorie e 9 sconfitte), in quell'anno la squadra italiana raggiunse la finale e Zugarelli fu protagonista anche di una determinante vittoria in doppio in coppia con Barazzutti (sostituendo per quell'occasione la coppia titolare Panatta-Bertolucci).

Nel suo palmarès individuale spicca una finale agli Internazionali d'Italia 1977, persa contro Vitas Gerulaitis per 6-2 7-6 4-6 7-6. In quello stesso anno raggiunse la sua miglior classifica arrivando alla 27ª posizione mondiale del ranking ATP.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup (0)
ATP Masters Series (0)
ATP Tour (1)
No. Anno Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 1976 Svezia Swedish Open, Båstad Terra battuta Italia Corrado Barazzutti 4–6, 7–5, 6–2

Finali perse (1)[modifica | modifica wikitesto]

No. Anno Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 1977 Italia Internazionali d'Italia, Roma Terra battuta Stati Uniti Vitas Gerulaitis 2-6, 6-7, 6-4, 6-7

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup (0)
ATP Masters Series (0)
ATP Tour (1)
No. Anno Torneo Superficie Compagno Avversario in finale Punteggio
1. 1978 Belgio Brussels Outdoor, Bruxelles Terra battuta Francia Jean-Louis Haillet Nuova Zelanda Onny Parun / Rep. Ceca Vladimír Zedník 6–3, 4–6, 7–5

Finali perse (3)[modifica | modifica wikitesto]

No. Anno Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 1975 Germania Munich WCT, Monaco di Baviera Sintetico indoor Italia Corrado Barazzutti Sudafrica Bob Hewitt / Sudafrica Frew Donald McMillan 6-3, 6-4
2. 1975 Turchia Turkey Open, Istanbul Terra battuta Italia Corrado Barazzutti Giappone Jun Kuki / Australia Martin Mulligan walk over
3. 1976 Spagna Trofeo Lois, Valencia Terra battuta Italia Corrado Barazzutti Spagna Juan Gisbert / Spagna Manuel Orantes ?

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN309840865