Tommaso Ronna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tommaso Ronna
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Crema (1807-1828)
 
Nato2 marzo 1767 a Milano
Ordinato diacono18 dicembre 1790
Ordinato presbitero18 giugno 1791
Nominato vescovo18 settembre 1807 da papa Pio VII
Consacrato vescovo27 dicembre 1807 dall'arcivescovo Antonio Codronchi
Deceduto23 aprile 1828 (61 anni) a Crema
 

Tommaso Ronna (Milano, 2 marzo 1767Crema, 23 aprile 1828) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Parroco alla Basilica di San Babila di Milano, il 18 settembre 1807 venne nominato vescovo di Crema, ottenendo il titolo baronale da Napoleone Bonaparte con LL.PP. del 28 marzo 1812.[1]

Fu autore di opere di morale dirette alle ragazze nubili: Avvisi alle giovani intorno al regolamento delle passioni, Avvisi alle giovani sopra la modestia ed il collocamento e Avvisi alle giovani sopra le occupazioni e la cura della sanità[2]. Scrisse anche un'opera storica su una chiesa di Crema: Storia della chiesa di santa Maria della Croce, stampata a Milano nel 1824[3].

Alla sua morte, la città di Crema gli ha dedicato una via dell'abitato.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

La genealogia episcopale è:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Titoli nobiliari concessi da Napoleone Bonaparte ai sudditi del Regno Italico, su cnicg.net. URL consultato il 16 gennaio 2009 (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2014).
  2. ^ Memorie di religione, di morale e di letteratura, Serie III, Tomo I, Modena 1845, p. 160
  3. ^ P. Terni, Storia di Crema, vol. I, Crema 1844, p. 226, nota a

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Crema Successore BishopCoA PioM.svg
Antonio Maria Gardini 18 settembre 1807 - 23 aprile 1828 Giuseppe Sanguettola
Controllo di autoritàVIAF (EN89398221 · SBN IT\ICCU\LO1V\190603