The Messengers (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Messengers
PaeseStati Uniti d'America
Anno2015
Formatoserie TV
Generefantasy, drammatico, giallo
Stagioni1
Episodi13
Durata45 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreEoghan O'Donnell
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivoTrey Callaway, Basil Iwanyk
Casa di produzioneThunder Road Pictures, Warner Bros. Television, CBS Television Studios
Prima visione
Prima TV originale
Dal17 aprile 2015
Al24 luglio 2015
Rete televisivaThe CW
Prima TV in italiano
Dal6 novembre 2016
All'11 dicembre 2016
Rete televisivaRai 4

The Messengers è una serie televisiva statunitense che va in onda sul canale televisivo The CW dal 17 aprile 2015.

Visti gli ascolti non soddisfacenti registrati dai primi episodi, il network statunitense il 7 maggio 2015 ha annunciato l'intenzione di non rinnovare la serie al termine della prima stagione[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un misterioso oggetto precipita sulla Terra, causando un'onda d'urto che provoca la morte di cinque persone, resuscitate poi dopo pochi minuti. I membri del gruppo sono Vera, un'astronoma che è alla ricerca di suo figlio scomparso; Erin, una giovane madre che cerca di proteggere sua figlia Amy dal suo violento ex marito; Peter, uno studente orfano dalla vita travagliata; Raul, un agente federale che sta cercando di sfuggire dal suo incarico sotto copertura; e Joshua, un carismatico predicatore. Il mistero si infittisce quando una strana figura, conosciuta solo come il Diavolo, offre a Vera la posizione del figlio rapito sette anni prima, a patto che lei uccida Rose, un'infermiera che è stata in coma per sette anni dopo essere stata colpita da uno sconosciuto. Uniti dal destino e dalla profezia biblica, i "Messaggeri" presto impareranno che hanno doni soprannaturali e che potrebbero essere l'unica speranza per evitare l'Apocalisse imminente.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

  • Vera Buckley, interpretata da Shantel VanSanten.
    Una radio-astronoma emotiva e combattente. È alla ricerca di suo figlio scomparso, rapito sette anni prima. Il suo dono è quello di camminare con lo spirito.
  • Il Diavolo, interpretato da Diogo Morgado.
    Inquietante figura che cerca di fermare i Messaggeri. Non può danneggiare o uccidere nessun Messagero; ciò lo porta a manipolare le persone per cercare di realizzare i suoi scopi. In alcuni episodi li aiuterà.
  • Raul Garcia, interpretato da J. D. Pardo.
    Un ex trafficante di droga che è diventato un agente federale per far cadere le accuse. Il suo dono è quello di leggere la mente.
  • Peter Moore, interpretato da Joel Courtney.
    Uno studente orfano dalla vita travagliata. Il suo dono è quello di possedere una super forza.
  • Joshua Silburn, interpretato da Jon Fletcher.
    Un predicatore evangelista che lotta per trovare il suo posto nel mondo. Il suo dono è quello di avere visioni psichiche del futuro.
  • Erin Calder, interpretata da Sofia Black-D’Elia.
    Una giovane donna che cerca di trovare una nuova vita per sé e per la figlia dopo la fuga dal marito violento e maniaco del controllo. Il suo dono è quello di poter guarire le persone.
  • Alan Harris, interpretato da Craig Frank.
    Astronomo amico di Vera, ignaro dei poteri dell'amica e degli altri Messaggeri.
  • Rose Arvale, interpretata da Anna Diop.
    Il “leader” dei Messaggeri che li aiuta a capire i loro poteri. Trova per il gruppo una casa pignorata dove poter vivere e utilizza un bar come base operativa. Il suo dono è quello di poter parlare e comprendere qualsiasi linguaggio del mondo. Ma si scopre essere un cavaliere dell'apocalisse, quello della morte.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 13 2015 2016

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

L'episodio pilota fu ordinato dalla rete televisiva The CW l'8 maggio 2014[2]. La serie doveva iniziare il 10 aprile 2015, ma l'inizio fu posticipato di una settimana.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tim Baysinger, Upfronts 2015: CW Cancels 'Hart of Dixie', 'The Messengers', in Broadcasting & Cable, 7 maggio 2015. URL consultato il 7 maggio 2015.
  2. ^ Michael Ausiello, The CW New Series For Fall 2014 – 'The Flash' and 'iZombie', TVLine, 8 maggio 2014. URL consultato il 12 maggio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione