Testa Gemella Occidentale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Testa Gemella Occidentale
StatiItalia Italia
Austria Austria
RegioneTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
Salisburghese Salisburghese
ProvinciaBolzano Bolzano
Distretto di Zell am See
Altezza2 837 m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate47°05′31.11″N 12°11′10.51″E / 47.091975°N 12.186252°E47.091975; 12.186252Coordinate: 47°05′31.11″N 12°11′10.51″E / 47.091975°N 12.186252°E47.091975; 12.186252
Altri nomi e significatiWestlicher Zwillingskopf (tedesco) o Warnsdorfer Hütte im Krimmler Achental
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Testa Gemella Occidentale
Testa Gemella Occidentale
Mappa di localizzazione: Alpi
Testa Gemella Occidentale
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Orientali
Grande SettoreAlpi Centro-orientali
SezioneAlpi dei Tauri occidentali
SottosezioneAlpi della Zillertal
SupergruppoGruppo del Reichenspitze
GruppoCatena Reichenspitze-Vetta d'Italia
SottogruppoMassiccio della Vetta d'Italia
CodiceII/A-17.I-D.8.b

La Testa Gemella Occidentale (Westlicher Zwillingskopf o ufficialmente nelle cartine militari IGM in plurale Zwillingköpfe comprendendo quella Orientale[1]) è il punto più a nord della regione geografica italiana e della Repubblica Italiana, anche se spesso sbagliando viene considerata la vicina Vetta d'Italia (2.912 m) che si trova a 400 m a ovest e 100 a sud, infatti dal 1997 è ufficialmente considerata punto più a nord d'Italia.[2]

Posizione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una cima situata al confine tra Austria e Italia. Il crinale montuoso su cui si trova, conformato a ferro di cavallo, abbraccia la valle dell'Aurino (intorno al territorio del comune di Predoi), separando la provincia autonoma di Bolzano dal Salisburghese (come anche il Tirolo Orientale dal resto del Tirolo). La strada della valle porta in Austria attraverso il passo della Forcella del Picco (Birnlücke).

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]