Teodosio di Bitinia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Teodosio di Bitinia, noto anche come Teodosio Tripolita (Tripoli, 160 a.C. circa – 100 a.C.), è stato un matematico e astronomo greco antico.

Nato a Tripoli, in Bitinia, Teodosio viene citato da Vitruvio come l'inventore di una meridiana usabile in ogni posto sulla Terra.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Tradotte da Francesco Maurolico nel XVI secolo:

  • Sphaericae, basata forse su un lavoro di Eudosso di Cnido
  • De diebus et noctibus
  • De habitationibus

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]