Tentazione (film 1942)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tentazione
Titolo originaleTentazione
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1942
Durata82 min
Dati tecniciB/N
Generepoliziesco, drammatico, sentimentale
RegiaAldo Frosi, Hans Hinrich
SoggettoAlessandro De Stefani
SceneggiaturaAlessandro De Stefani
ProduttoreFulvio Ricci
Casa di produzioneColosseum Film
Distribuzione (Italia)Colosseum Film
FotografiaRenato Del Frate, Gianni Alberto Vitrotti (operatore)
MontaggioInes Donarelli
MusicheEzio Carabella
ScenografiaLuigi Ricci
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Tentazione è un film del 1942, diretto da Aldo Frosi e da Hans Hinrich.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un giudice anziano, onesto e ligio al proprio lavoro, è incaricato di giudicare un caso di uxoricidio. Nonostante la sua rettitudine morale si invaghisce della giovane ballerina innamorata del presunto colpevole, un ingegnere. Quando la ragazza capisce il turbamento del giudice nei suoi confronti, cerca di corromperlo al fine di ottenere l’assoluzione dell’uomo. Nonostante l’attrazione che prova verso la ragazza, l’anziano giudice non cade nella trappola e sfugge alla tentazione di tradire la propria moglie.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Colosseum Film con il titolo di lavorazione La follia del giudice Passmann.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Colosseum Film, il film uscì nelle sale italiane il 12 febbraio 1942.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema