Sylvain Cambreling

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sylvain Cambreling (Amiens, 2 luglio 1948) è un direttore d'orchestra francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha svolto i suoi studi al conservatorio di Amiens, poi a quello di Parigi, e ivi anche all'Ecole Normale de Musique.

Ha cominciato la sua carriera come trombonista. Nel 1978 dirige Le médecin malgré lui di Charles Gounod all'Opéra-Comique di Parigi. Nel 1979 dirige Les contes d'Hoffmann con Tom Krause e Michel Sénéchal all'Opéra National de Paris e Sapho per la radio francese. Ancora a Parigi nel 1980 dirige Il castello di Barbablù, Erwartung di Arnold Schoenberg, L'Enfant et les sortilèges con Jane Berbié e Sénéchal ed Oedipus Rex (Stravinskij) con Siegmund Nimsgern e John Macurdy.

Nel corso della sua carriera è stato alla direzione musicale de La Monnaie di Bruxelles dal 1981 al 1991 e della Oper Frankfurt dal 1993 al 1997.

Nel 1983 dirige un concerto con Nikita Magaloff e Mario Ancillotti al Teatro alla Scala di Milano dove nel 1984 dirige Lucio Silla (Mozart) con Lella Cuberli, Ann Murray e Mariana Nicolesco diretta anche a Nanterre. Nel 1985 a Parigi dirige La vera storia di Luciano Berio con Antonio Savastano e Milva. Nel 1986 debutta al Festival di Salisburgo con Le martyre de Saint Sébastien diretto anche alla Scala. A Salisburgo nel 1987 dirige il Concerto per pianoforte e orchestra n. 22 (Mozart), la Sinfonia n. 6 (Mozart) e la Sinfonia n. 31 (Mozart) e nel 1988 il Concerto per pianoforte e orchestra n. 23 (Mozart) e la Sinfonia n. 40 (Mozart). Nel 1988 a Bruxelles dirige la prima assoluta di En attendant Anaïs di Joanna Bruzdowicz.

Nel 1999 ha diretto la prima assoluta di Cronaca del luogo di Berio con i Tölzer Knabenchor, Hildegard Behrens, David Moss (musicista) e Christian Lindberg a Salisburgo.

Ha collaborazioni intense e regolari con le orchestre: Orchéstre de l'Opéra de Paris, Wiener Symphoniker, Frankfurter Museumsorchester, Staatskapelle Dresden, Münchner Philharmoniker, The Metropolitan Opera Orchestra, Symphonieorchester des Bayerischen Rundfunks, Ndr-Sinfonieorchester, Deutsches Symphonie Orchester Berlin, Philharmonia Orchestra, Göteborgs Symfoniker.

Tra le sue incisioni discografiche sono comprese composizioni di Messiaen, Debussy, Schmitt, Grisey, Rihm, Zender, Ablinger, Haas, Rameau, Dukas, Sciarrino, Dallapiccola, Dusapin, Boesmans, Ravel, Mussorgskij, Schumann, Lachenmann, Feldman, Henze, Hosokawa, Charpentier, Schönberg, Berg, Bartók, Mendelssohn Bartholdy.

Incarichi attuali[modifica | modifica wikitesto]

  • dal 1997: Erster Gastdirigent (primo direttore ospite) del Klangforum Wien
  • dal 1999: Chefdirigent (direttore principale) della Swr Sinfonieorchester
  • dal 2008: Principal Conductor Designate (direttore principale designato) della Yomiuri Nippon Symphony Orchestra

Nuove produzioni operistiche recenti[modifica | modifica wikitesto]

DVD[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN84232429 · ISNI: (EN0000 0001 1073 6618 · LCCN: (ENn82056385 · GND: (DE123638801 · BNF: (FRcb13892094g (data)