Survivor (film 2015)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Survivor
Titolo originaleSurvivor
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneRegno Unito
Anno2015
Durata96 min.
Genereazione, thriller
RegiaJames McTeigue
SceneggiaturaPhilip Shelby
ProduttoreIrwin Winkler, Charles Winkler, Boaz Davidson
Produttore esecutivoJason Bloom, Avi Lerner, Trevor Short, John Thompson, Mark Gill
Casa di produzioneMillennium Films
Distribuzione (Italia)M2 Pictures
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Survivor è un film del 2015 diretto da James McTeigue, con protagonisti Milla Jovovich e Pierce Brosnan.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una agente, accusata di un crimine che non ha commesso, deve provare la sua innocenza e fuggire da uno spietato killer.

Johnny Talbot (Paddy Wallace), un soldato americano che serve in Afghanistan, viene catturato dai terroristi e costretto a testimoniare l'esecuzione del suo compagno, Ray (Parker Sawyers).

Kate Abbott (Milla Jovovich) è un agente del Servizio di sicurezza diplomatica che lavora per l'ambasciata americana a Londra, che ha iniziato a lavorare nel governo dopo che la maggior parte dei suoi amici sono stati uccisi nell'11 settembre. Mentre sta implementando nuove e più severe richieste di visto per potenziali sospetti terroristi, la maggior parte della sua squadra viene uccisa mentre frequentano un ristorante per il compleanno del loro superiore, Bill Talbot (Robert Forster). Bill è il padre di Johnny e viene ricattato sotto la minaccia della morte di Johnny. Ritarda a partecipare alla festa quando torna alla sua scrivania per cancellare i documenti dei visti che ha approvato per terroristi che entrano negli Stati Uniti. Kate sopravvive all'attentato quando lascia il ristorante per ricevere un regalo dell'ultimo minuto per Bill.

Un'inchiesta sull'attentato rivela che la bomba ha tracce di cromo, che porta uno dei dipendenti di Kate, Sam Parker (Dylan McDermott), a dedurre che il perpetratore fosse l''Orologiaio' (Pierce Brosnan), uno degli assassini più ricercati al mondo, noto per il suo lavoro di precisione, che fece detonare una bomba con tracce simili a Parigi due anni prima. Nessuno conosce l'aspetto dell'Orologiaio, visto che si è sottoposto a numerosi interventi di chirurgia plastica nel corso degli anni. I successivi tentativi di Kate di scoprire la causa dell'esplosione rivelano che Bill era stato ricattato per permettere a certi richiedenti di visto di passare dopo la cattura di Johnny, e l'uomo dietro l'attacco era davvero l'Orologiaio. I suoi sforzi rivelano un piano per far detonare un'altra bomba a Times Square a New York durante le celebrazioni di Capodanno.

Mentre conduce le sue indagini, viene attaccata da Bill, involontariamente uccidendolo per autodifesa. Successivamente viene classificata, attraverso testimoni e filmati, come sospettata per gli attacchi degli altri presso l'ambasciata e persino la rete televisiva britannica, costringendola a tornare di nascosto nell'ambasciata per creare passaporti falsi per se stessa per seguire l'orologiaio a New York, con il sostegno di Sam, il suo superiore all'ambasciata, e la sua amica Sally (Frances de la Tour), le uniche due persone che credono nella sua innocenza.

Nel frattempo, l'Orologiaio usa un fucile da cecchino Steyr HS calibro 50 per sparare un proiettile incendiario in una sfera piena di gas esplosivo in cima a un blocco libero di appartamenti a Tower Hamlets. L'edificio è devastato. In seguito, l'orologiaio rivela di essere consapevole che lo scopo del suo cliente per l'attacco a Times Square non è il terrorismo, ma finanziario. Ha intenzione di scommettere contro il mercato azionario e fare milioni quando riaprirà il mercato azionario. L'orologiaio chiede la metà dei profitti, minacciando di annullare l'attacco, e il cliente è d'accordo

The Watchmaker parte per New York. Il dott. Emil Balan (Roger Rees) è motivato a vendicare la morte della sua defunta moglie quando il suo visto per gli Stati Uniti è stato ritardato e non ha ricevuto cure mediche in tempo. A New York, coordina il riempimento della palla di Capodanno con gas esplosivo. Il lavoro dell'Orologiaio è sparare alla sfera e accendere il gas. Balan incontra l'Orologiaio in cima a un grattacielo a pochi isolati da Times Square. L'Orologiaio uccide Balan, rimuovendo qualsiasi connessione a lui. Kate deduce la trama e trova l'Orologiaio, a pochi istanti dall'attivazione della bomba. Dopo una lotta, riesce a lanciare l'Orologiaio dal lato dell'edificio. Cade alla sua morte allo scoccare della mezzanotte. Il suo sospetto su Balan è confermato e il suo nome viene cancellato. Riceve una chiamata da Sam, che si è ripresa dalle recenti ferite, congratulandosi con lei.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese sono iniziate il 22 gennaio 2014, si sono svolte a Londra per cinque settimane prima che la produzione si trasferisse a Sofia, in Bulgaria per tre settimane.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è uscito nelle sale cinematografiche italiane, in anteprima mondiale, a partire dal 21 maggio 2015.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato un flop avendo incassato 3 638 976 dollari, a fronte di un budget di circa 20 000 000.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Anche se il film ha avuto alcune critiche positive, dal Daily Mail e dal The National, in generale ha ricevuto recensioni quasi uniformemente negative, come un 34% da parte degli spettatori e l'8% da parte della critica su Rotten Tomatoes.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema