Stereoscopi del XXI secolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Stereoscopio.

Di seguito viene riportato un elenco di stereoscopi del XXI secolo conosciuti, suddivisi in base al supporto utilizzato.

Tipi di stereoscopio[modifica | modifica wikitesto]

Gli stereoscopi si distinguono in:

  • Stereoscopi digitali: visori stereoscopici che usufruiscono di una qualche tecnologia digitale che consenta di visualizzare immagini informatiche stereoscopiche.
  • Stereoscopi per stampe su carta: versioni moderne dello stereoscopio ottocentesco che utilizzano come supporto stampe su carta.
  • Stereoscopi a pellicola: visori stereo che utilizzano come supporto strisce di pellicola da più di una coppia di immagini ciascuna, non suddivise e non montate separatamente in schede, telaietti o cartucce.
  • Stereoscopi a schede: visori stereo che utilizzano come supporto schede di cartoncino rettangolari o telaietti da una o più coppie di diapositive stereoscopiche, montate separatamente o a coppie sulla medesima diapositiva, come nel sistema beam splitted.
  • Stereoscopi a dischetti: visori che usufruiscono di diapositive montate su dischetti, ad avanzamento circolare, a coppie di 7 diapositive stereoscopiche. Il sistema è stato inventato da William Gruber per il visore View-Master nel 1938, commercializzato inizialmente dalla Sawyer's e in seguito imitato da altri sistemi in tutto il mondo.

Stereoscopi digitali[modifica | modifica wikitesto]

Stereoscopi che utilizzano un sistema digitale, connessi ad un dispositivo informatico o indipendenti.

Nome Casa produttrice Paese di produzione Anno inizio produzione Anno fine produzione Note Immagine
Cy-3D iPad Viewer Cyclopital3D, Inc. Stati Uniti Stati Uniti ? ? Stereoscopio atto a visualizzare fotografie stereoscopiche digitali riprodotte da un iPad, similmente al Google CardBoard.[1]
Google CardBoard Google Stati Uniti Stati Uniti ? ? Visore stereoscopico ottico in carta da utilizzare in coppia con uno smartphone che permette di visualizzare immagini stereoscopiche digitali riprodotte sul dispositivo cellulare. Google Cardboard assembled crop.jpg
View-Master Mattel Fisher-Price/Google Stati Uniti Stati Uniti 2015 (?) ? Visore stereoscopico View-Master digitale connesso allo smartphone Android, frutto di un accordo tra Mattel e Google.[2][3][4]
View-Vaster HD3D Stereoscope Cyclopital3D, Inc. Stati Uniti Stati Uniti ? ? Stereoscopio atto a visualizzare fotografie stereoscopiche digitali riprodotte da uno smartphone, similmente al Google CardBoard.[1]

Stereoscopi per stampe su carta[modifica | modifica wikitesto]

Stereoscopi per visualizzare stereogrammi paralleli stampati su carta.

Nome Casa produttrice Paese di produzione Anno inizio produzione Anno fine produzione Note Immagine
3D Print Viewer Cyclopital3D, Inc. Stati Uniti Stati Uniti ? ? Stereoscopio per visualizzare stampe stereoscopiche su carta dotato di illuminazione autonoma LED.[1]

Stereoscopi a dischetti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: View-Master.

Stereoscopi che utilizzano diapositive montate su dischetti di cartone. Il sistema è stato originalmente inventato da William Gruber per il suo View-Master e in seguito imitato da altri prodotti similari.

Nome Casa produttrice Paese di produzione Anno inizio produzione Anno fine produzione Note Immagine
Slidetek Ja-Ru Cina Cina 2005 2005 Recente imitazione cinese del View-Master.[5]
Stereo-Vision ESA Girobserver Imaginarium/ESA Italia Italia 2011 (?) 2011 (?) Imitazione italiana del View-Master realizzata in collaborazione con l'Agenzia Spaziale Europea, prodotta e distribuita da Imaginarium. Il visore, fornito di alcuni dischetti con immagini dello spazio, viene presentato con il nome ESA Girobserver, mentre il visore, una imitazione del Model L View-Master, riporta il nome Stereo-Vision.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]