Stemma del Sudan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
شعار السودان
Emblem of Sudan
Emblem of Sudan.svg

Lo stemma del Sudan è il simbolo araldico ufficiale del paese, adottato nel 1985.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Tale stemma consiste in un serpentario che supporta uno scudo dell'epoca di Muhammad Ahmad, che regnò sul paese nel XIX secolo. In alto un cartiglio riporta il motto del paese: النصر لنا (An-nasr lana, La vittoria è nostra); in basso appare invece il nome ufficiale: جمهورية السودان (Jumhuriyat as-Sudan, Repubblica del Sudan)[1].

Stemmi storici[modifica | modifica wikitesto]

Durante il condominio anglo-egiziano del Sudan, il governatore generale britannico usava uno stemma contenente le parole Governor General of the SUDAN, racchiuse in una corona di alloro.

Al momento dell'indipendenza della Repubblica del Sudan, nel 1956, fu adottato uno stemma che raffigurava un rinoceronte all'interno di due palme e di due rami di ulivo. Sotto era inoltre presente un cartiglio narrante in arabo il nome dello stato (جمهورية السودان, Jumhūriyat as-Sūdān).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Wappenlexikon - Sudan, su christian-siemer.de (archiviato dall'url originale il 12 luglio 2001).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]