Stefano Quantestorie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stefano Quantestorie
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1993
Durata92 min
Generecommedia
RegiaMaurizio Nichetti
SoggettoMaurizio Nichetti
SceneggiaturaMaurizio Nichetti, Laura Fischetto
ProduttoreErnesto Di Sarro
Casa di produzioneBambù Film - Penta Film
Distribuzione in italianoPenta Film
FotografiaMario Battistoni
MontaggioRita Rossi
MusicheRocco Tanica, Feiez
ScenografiaMaria Pia Angelini
CostumiMaria Pia Angelini
Interpreti e personaggi

Stefano Quantestorie è un film del 1993 diretto da Maurizio Nichetti.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Stefano, ragazzo irresoluto e fantasioso come tanti altri, al momento di scegliere che indirizzo dare alla propria vita, un po' sogna, un po' si lascia andare, assecondando le aspirazioni dei genitori che lo vorrebbero professore, o musicista, oppure ufficiale d'aviazione, o almeno carabiniere... E hanno già in mente il tipo di ragazza che fa per lui. Stefano, quarantenne, si accorge che di vita ne ha avuta solo una, e si trova a ripensare alle occasioni perdute di viverla in modo diverso: se a diciassette anni fosse partito per l'America; se avesse superato l'esame per diventare carabiniere; se avesse conseguito la laurea; se fosse diventato aviatore; se avesse sposato Angela, Chiara o Costanza....

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio a Rita Rossi
Miglior manifesto
Candidatura a migliore attrice non protagonista a Caterina Sylos Labini e Milena Vukotic
Candidatura a migliore attore non protagonista a Renato Scarpa
Candidatura a migliore sceneggiatura a Maurizio Nichetti e Laura Fischetto
Candidatura a migliore colonna sonora a Feiez e Rocco Tanica

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Enrico Lancia e Roberto Chiti, Dizionario del cinema italiano, su books.google.it. URL consultato il 13/04/20.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema