Il Bi e il Ba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Bi e il Ba
Il Bi e il Ba.JPG
Antonino (Nino Frassica) e Maria Giovanna Elmi
Titolo originale Il Bi e il Ba
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1985
Durata 90 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere comico
Regia Maurizio Nichetti
Soggetto Maurizio Nichetti, Silvia Napolitano, Nino Frassica, Daniela Conti
Sceneggiatura Maurizio Nichetti, Silvia Napolitano, Nino Frassica, Daniela Conti
Produttore Giovanni Bertolucci, Nicola Carraro
Casa di produzione San Francisco Film, New Team
Distribuzione (Italia) Medusa
Fotografia Cristiano Pogany
Montaggio Fiorenza Muller
Musiche Mariano Detto
Scenografia Claudio Cinini
Costumi Gianna Gissi
Interpreti e personaggi

Il Bi e il Ba è un film del 1985 diretto da Maurizio Nichetti.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il giovane Antonino Scannapieco vive con le sorelle e la madre nel piccolo paese di Scasazza, sognando di consocere Maria Giovanna Elmi. Un giorno riesce a convincere i suoi amici che i loro problemi amorosi sono causati dalla forfora, e che per porvi rimedio è sufficiente che gli finanzino un viaggio a Roma allo studio del sedicente professor Svernagovich.

Ottenuto il denaro, Antonino parte in treno alla volta di Roma, andando poi a soggiornare presso alcuni zii. Giunto in città, però, spende tutto il denaro per acquistare un'enciclopedia dell'annaffiatoio e poi perde i pacchi regalo per gli zii.

Dopo varie peripezie, in cui finisce involontariamente a fare da cicerone ad una comitiva di anziane turiste tedesche, Antonino giunge a casa degli zii, che hanno un piccolo negozio di elettrodomestici. Grazie alle sue doti ammaliatrici, è in grado di vendere a carissimo prezzo tutti gli articoli del negozio, ed anche di incontrare Maria Giovanna Elmi, che però non riesce a riconoscere dal vivo.

Dopo una serie di qui pro quo e colpi fortuiti, Antonino giunge allo studio del professor Svernagovich, dove però trova uno studio veterinario: il ritaglio di giornale su cui aveva letto l'inserzione era infatti vecchio di una decina d'anni. Sconsolato, Antonino ritorna a casa dagli zii, dove fortunosamente scopre che il professore risiede nell'appartamento al piano di sopra, e vi si precipita. Non trovando il professore, Antonino si siede dietro alla scrivania ed inizia a ricevere visite, di fatto prendendone il posto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema