Sonia Couling

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sonia Couling
Pim Sonia Couling 24 Sep 2018 SiamParagon.jpg
Altezza170[1] cm
OcchiNocciola[1]
CapelliMarrone[1]

Sonia Couling-Vacharasinthu, nota anche con lo pseudonimo di Pim (พิม) (thai: ซอนย่า คูลลิ่ง; Bangkok, 18 giugno 1974), è una modella, attrice, conduttrice televisiva produttore thailandese, nota per aver condotto Thailand's Next Top Model (2005) e aver partecipato a The Face Thailand (2018).[2][3]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nata il 18 giugno 1974 a Bangkok, È eurasiatica o luk kreung, con un padre inglese e madre thailandese. Si è laureata alla European Business School London (EBS London) con il bachelor of International Business nel 1998.[3][4] Parla fluentemente thai, inglese e francese.[5][6]

La rivista inglese FHM l'ha scelta come la donna più sexy in Thailandia, la seconda in Asia e 10 donne più sexy del mondo[7][8]

Carriera artistica[modifica | modifica wikitesto]

Ha cominciato a lavorare come modella dall'età di 13 anni, lavorando per Seven Up.[7] Ha frequentato le scuole fino al livello universitario nel Regno Unito lavorando per l'agenzia Storm, prestando il suo volto all'Oréal e ad altre importanti case come Olay e Nivea Visage.

Quando è tornata in patria è apparsa in innumerevoli fiction thai, talk show televisivi, film, riviste e sfilate di moda, è stata una VJ per MTV Asia. Ha presentato uno show HBO Central su HBO Asia, The Challenger Muaythai (2011) su AXN. Il tutto ha lanciando la sua carriera a livello pan-asiatico.

Come modella ha lavorato per l'Oréal Asia e Olay Asia, Clairol Shampoo Worldwide, Rado, Singapore Telecom, Sunsilk Thailandia, Physical Gym Hong Kong, Eucerin e per molte altre famose case.

Per la televisione thai ha lavorato in: Tawan Yo Saeng (1997), Maya (2001), Payak Rai 6 Pandin (2003), Sood Sanae Ha (2009), Eternal Flame (2010), Ugly Betty Thailand (2015) e My Hero : Matuphoom Haeng Huachai (2018). Sonia lavora anche dietro le telecamere producendo spettacoli di qualità, ha prodotto ed è stata ospite di Thailand's Next Top Model (2005).

È, inoltre, una presentatrice bilingue[9], che ha presentato numerosi eventi di alto profilo in tutta l'Asia come la Convenzione APEC, i Premi Televisivi Asiatici, Miss Universo 2005 e Miss Terra 2011, solo per citarne alcuni.

Sonia ha recentemente ampliato il suo lavoro sul mercato internazionale[7], ha lavorato nel film americano Glory Days (2014), film francese The Burma Conspiracy - Largo Winch 2 (2013), film francese Paradise Beach (2018), ha il ruolo di protagonista in 3 altri film Blood and High Heels (2012), The Mark (2012) e The Mark 2: Redemption (2013), è la produttrice esecutiva di A Stranger in Paradise (2013).[10]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

  • Destiny Upside Down, regia di Udom Udomroj (1997)
  • Final Combat, regia di Menahem Golan (2003)
  • History, regia di Wych Kaosayananda (2007)
  • The Burma Conspiracy - Largo Winch 2, regia di Jérôme Salle(2011)
  • An Ordinary Love Story, regia di Chadchawal Wisawabumrungchai (2012)
  • Blood and High Heels, regia di Géczy Dávid (2012)
  • The Mark, regia di James Chankin (2012)
  • The Mark 2: Redemption, regia di James Chankin (2013)
  • A Stranger in Paradise, regia di Corrado Boccia (2013)
  • Glory Days, regia di Roy Alfred Jr. (2014)
  • Paradise Beach, regia di Xavier Durringer (2018)

Produttore Esecutivo[modifica | modifica wikitesto]

  • A Stranger in Paradise (2013)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Serie TV[modifica | modifica wikitesto]

  • Sonthana Prasa Chon (1994)
  • Chaopo Champen (1995)
  • Yiam Wiman (1996)
  • Tawan Yo Saeng (1997)
  • Lueatrak Lueatritsaya (1997)
  • Khwamrak Kap Ngoentra (1998)
  • Phreng Ngao (1999)
  • Maya (2001)
  • Nang Miao Yom Si (2002)
  • Chaochai Huajai Ken Roi (2002)
  • Asian King (2003)
  • Susan Phutesuan (2009)
  • Sood Sanae Ha (2009)
  • Fai Amata (2010)
  • Nuer Mek 2 , regia di Nonzee Nimibutr (2012)
  • Ugly Betty Thailand (2015)
  • Phoeng Dao (2015)
  • Strike Back : Legacy (quinta stagione) , regia di Michael J. Bassett, Julian Holmes (2015)[11]
  • My Hero : Matuphoom Haeng Huajai (2018)
  • General Commander , regia di Philippe Martinez, Ross W. Clarkson (2018)

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Produttore Esecutivo / Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie