Snaitech

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Snaitech S.p.A.
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Borse valoriBorsa Italiana: SNA
ISINIT0000074903
Fondazione1990 a Milano
Sede principalePiazza della Repubblica, 32 - 20124 Milano
FilialiVia Goito, 58/A - Roma
Via Luigi Boccherini, 39 - Porcari (Lucca)
SettoreGiochi e Servizi
Prodotti
Sito webwww.snai.it

Snaitech S.p.A. è un'azienda italiana, quotata alla borsa di Milano e attiva nel settore del gaming e del betting.

Nata dall'integrazione di Cogetech in Snai Spa, completata alla fine del 2015, si sviluppa su tre sedi: Milano, Porcari (LU) e Roma.

È uno dei principali concessionari per la gestione dei giochi autorizzati in Italia: grazie a una tecnologia multichannel offre scommesse, virtual sports, videolottery, new slot, giochi online e mobile (poker, skill games, casinò games, bingo), esports e concorsi a pronostico, sia tramite la propria rete di punti vendita, sia online.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Snai, oggi Snaitech, nasce nel 1990 con la costituzione della SNAI Servizi S.r.l. come società dedita originariamente alla gestione di impianti ippici e alla fornitura di servizi amministrativi e logistici per la raccolta telefonica delle scommesse ippiche.

Acquisizioni azionarie e societarie portano all'evoluzione di SNAI Servizi e alla costituzione, nel 1999 del Gruppo SNAI, specializzato nella fornitura di servizi telematici per la raccolta e la gestione di scommesse ippiche, sportive, concorsi pronostici e apparecchi automatici da intrattenimento.

Snaitech gestisce un sistema integrato di media e new media il cui network televisivo satellitare (di quattro canali: Unire Verde, Unire Grigio, Unire Blu, SNAI Sat su Sky) diffonde le immagini delle corse degli ippodromi, informazioni e pronostici. I canali d'informazione comprendono anche Radio Snai, canale radiofonico fruibile via web collegandosi al sito aziendale.

Snaitech è inoltre proprietario del complesso storico monumentale dell'ippodromo del galoppo di Milano e degli ippodromi del trotto di Milano e Montecatini Terme.

Il 29 marzo 2011 Global Games S.p.A. acquista il 50.68% di SNAI, operazione a cui seguirà il lancio di un'OPA a 2.3646 euro per azione per l'acquisto del restante 49.32%[1].

Principali Azionisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Global Games S.p.A. - 55,53 %

Global Games è partecipata congiuntamente da Global Win S.r.l. (Palladio Finanziaria, tramite Venice European Investment Capital S.p.A.) e da Global Entertainment S.A. (Investindustrial).

Dati aggiornati 18 marzo 2017.

Consiglio d'Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Presidente del Consiglio di Amministrazione e Amministratore indipendente: Mara Anna Rita Caverni
  • Amministratore delegato: Fabio Schiavolin
  • Amministratore: Giorgio Drago
  • Amministratore: Roberto Ruozi
  • Amministratore indipendente: Chiara Palmieri
  • Amministratore: Nicola Iorio
  • Amministratore indipendente: Barbara Poggiali
  • Amministratore: Salvatore Catapano
  • Amministratore indipendente: Raffaella Viscardi
  • Amministratore: Angelo Giovannone
  • Amministratore: Nadia Buttignol
  • Amministratore: Paolo Scarlatti
  • Amministratore indipendente: Mauro Pisapia
  • Amministratore indipendente: Maurizio Leo

Dati aggiornati 18 marzo 2017.

Società controllate e collegate[modifica | modifica wikitesto]

  • Trenno S.r.l.
  • Immobiliare Valcarenga S.r.l.
  • Mac Horse S.r.l.
  • Connext S.r.l.
  • Società Gestione Capannelle S.p.A.
  • Alfea S.p.A. – Società Pisana per le Corse dei Cavalli
  • Solar S.A.
  • Cogetech S.p.A.
  • New Game S.r.l.

Dati societari[modifica | modifica wikitesto]

  • Denominazione sociale: Snaitech S.p.A.
  • Sede legale: Via Boccherini, 39 - 55016 Porcari (Lucca)
  • Codice Fiscale: 00754850154
  • Partita Iva: 01729640464
  • Iscrizione Registro Imprese di Lucca e R.E.A. di Lucca: 00754850154
  • Dipendenti: 482

Note[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sito ufficiale, su snai.it.

Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia