Singoli al numero uno nella Billboard Hot 100 nel 2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Billboard Hot 100 è una classifica dei singoli più venduti negli Stati Uniti d'America redatta dal magazine Billboard e stilata sulla base dei dati di vendita calcolati non solo sugli album venduti "fisicamente", ma anche sulle vendite digitali, sui passaggi in radio e dalle visualizzazioni settimanali dei video su YouTube.

Hot 100[modifica | modifica wikitesto]

Happy di Pharrell Williams è il singolo più venduto del 2014 nonché il brano con più settimane al numero uno.
Taylor Swift ha infranto diversi record nel 2014. Shake It Off è stato l'unico debutto al numero uno, inoltre, grazie a Blank Space, è l'unica cantante dell'anno ad aver avuto due canzoni nella prima posizione. In aggiunta, è l'unica donna nella storia della classifica ad essersi auto-rimpiazzata al primo posto.
Con Problem (featuring Ariana Grande) e Fancy, Iggy Azalea ha occupato rispettivamente simultaneamente la seconda e la prima posizione.
Data Brano Artista Totale settimane
al numero 1
Fonti
4 gennaio The Monster Eminem feat. Rihanna 4[1] [2]
11 gennaio [3]
18 gennaio Timber Pitbull feat. Ke$ha 3 [4]
25 gennaio [5]
1º febbraio [6]
8 febbraio Dark Horse Katy Perry feat. Juicy J 4 [7]
15 febbraio [8]
22 febbraio [9]
1º marzo [10]
8 marzo Happy Pharrell Williams 10 [11]
15 marzo [12]
22 marzo [13]
29 marzo [14]
5 aprile [15]
12 aprile [16]
19 aprile [17]
26 aprile [18]
3 maggio [19]
10 maggio [20]
17 maggio All of Me John Legend 3 [21]
24 maggio [22]
31 maggio [23]
7 giugno Fancy Iggy Azalea feat. Charli XCX 7 [24]
14 giugno [25]
21 giugno [26]
28 giugno [27]
5 luglio [28]
12 luglio [29]
19 luglio [30]
26 luglio Rude Magic! 6 [31]
2 agosto [32]
9 agosto [33]
16 agosto [34]
23 agosto [35]
30 agosto [36]
6 settembre Shake It Off Taylor Swift 4 [37]
13 settembre [38]
20 settembre All About That Bass Meghan Trainor 8 [39]
27 settembre [40]
4 ottobre [41]
11 ottobre [42]
18 ottobre [43]
25 ottobre [44]
1º novembre [45]
8 novembre [46]
15 novembre Shake It Off Taylor Swift 4 [47]
22 novembre [48]
29 novembre Blank Space 7[49] [50]
6 dicembre [51]
13 dicembre [52]
20 dicembre [53]
27 dicembre [54]

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il brano è rimasto al numero uno anche nelle ultime due settimane del 2013.
  2. ^ (EN) Billboard 04/01/14, Billboard. URL consultato il 9 gennaio 2014.
  3. ^ (EN) Billboard 11/01/14, Billboard. URL consultato il 9 gennaio 2014.
  4. ^ (EN) Billboard 18/01/14, Billboard. URL consultato il 9 gennaio 2014.
  5. ^ (EN) Billboard 25/01/14, Billboard. URL consultato il 16 gennaio 2014.
  6. ^ (EN) Billboard 01/02/14, Billboard. URL consultato il 23 gennaio 2014.
  7. ^ (EN) Billboard 08/02/14, Billboard. URL consultato il 30 gennaio 2014.
  8. ^ (EN) Billboard 15/02/14, Billboard. URL consultato il 6 febbraio 2014.
  9. ^ (EN) Billboard 22/02/14, Billboard. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  10. ^ (EN) Billboard 01/03/14, Billboard. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  11. ^ (EN) Billboard 08/03/14, Billboard. URL consultato il 27 febbraio 2014.
  12. ^ (EN) Billboard 15/03/14, Billboard. URL consultato il 6 marzo 2014.
  13. ^ (EN) Billboard 22/03/14, Billboard. URL consultato il 13 marzo 2014.
  14. ^ (EN) Billboard 29/03/14, Billboard. URL consultato il 20 marzo 2014.
  15. ^ (EN) Billboard 05/04/14, Billboard. URL consultato il 30 marzo 2014.
  16. ^ (EN) Billboard 12/04/14, Billboard. URL consultato il 13 aprile 2014.
  17. ^ (EN) Billboard 19/04/14, Billboard. URL consultato il 13 aprile 2014.
  18. ^ (EN) Billboard 26/04/14, Billboard. URL consultato il 17 aprile 2014.
  19. ^ (EN) Billboard 03/05/14, Billboard. URL consultato il 24 aprile 2014.
  20. ^ (EN) Billboard 10/05/14, Billboard. URL consultato il 15 maggio 2014.
  21. ^ (EN) Billboard 17/05/14, Billboard. URL consultato il 15 maggio 2014.
  22. ^ (EN) Billboard 24/05/14, Billboard. URL consultato il 23 maggio 2014.
  23. ^ (EN) Billboard 31/05/14, Billboard. URL consultato il 23 maggio 2014.
  24. ^ (EN) Billboard 07/06/14, Billboard. URL consultato il 29 maggio 2014.
  25. ^ (EN) Billboard 14/06/14, Billboard. URL consultato il 9 giugno 2014.
  26. ^ (EN) Billboard 21/06/14, Billboard. URL consultato il 12 giugno 2014.
  27. ^ (EN) Billboard 28/06/14, Billboard. URL consultato il 19 giugno 2014.
  28. ^ (EN) Billboard 05/07/14, Billboard. URL consultato il 3 luglio 2014.
  29. ^ (EN) Billboard 12/07/14, Billboard. URL consultato il 3 luglio 2014.
  30. ^ (EN) Billboard 19/07/14, Billboard. URL consultato il 12 luglio 2014.
  31. ^ (EN) Billboard 26/07/14, Billboard. URL consultato il 18 luglio 2014.
  32. ^ (EN) Billboard 02/08/14, Billboard. URL consultato il 2 agosto 2014.
  33. ^ (EN) Billboard 09/08/14, Billboard. URL consultato il 2 agosto 2014.
  34. ^ (EN) Billboard 16/08/14, Billboard. URL consultato il 7 agosto 2014.
  35. ^ (EN) Billboard 23/08/14, Billboard. URL consultato il 15 agosto 2014.
  36. ^ (EN) Billboard 30/08/14, Billboard. URL consultato il 23 agosto 2014.
  37. ^ (EN) Billboard 06/09/14, Billboard. URL consultato il 27 agosto 2014.
  38. ^ (EN) Billboard 13/09/14, Billboard. URL consultato l'11 settembre 2014.
  39. ^ (EN) Billboard 20/09/14, Billboard. URL consultato l'11 settembre 2014.
  40. ^ (EN) Billboard 27/09/14, Billboard. URL consultato il 27 settembre 2014.
  41. ^ (EN) Billboard 04/10/14[collegamento interrotto], Billboard. URL consultato il 27 settembre 2014.
  42. ^ (EN) Billboard 11/10/14, Billboard. URL consultato il 14 ottobre 2014.
  43. ^ (EN) Billboard 18/10/14, Billboard. URL consultato il 14 ottobre 2014.
  44. ^ (EN) Billboard 25/10/14, Billboard. URL consultato il 21 ottobre 2014.
  45. ^ (EN) Billboard 01/11/14, Billboard. URL consultato il 25 ottobre 2014.
  46. ^ (EN) Billboard 08/11/14, Billboard. URL consultato il 1º novembre 2014.
  47. ^ (EN) Taylor Swift's 'Shake It Off' Returns to No. 1 on Hot 100, Billboard. URL consultato il 5 novembre 2014.
  48. ^ (EN) Billboard 22/11/14, Billboard. URL consultato il 29 novembre 2014.
  49. ^ Il brano è rimasto al numero uno anche nelle prime due settimane del 2015.
  50. ^ (EN) Billboard 29/11/14, Billboard. URL consultato il 27 dicembre 2014.
  51. ^ (EN) Billboard 06/12/14, Billboard. URL consultato il 27 dicembre 2014.
  52. ^ (EN) Billboard 13/12/14, Billboard. URL consultato il 27 dicembre 2014.
  53. ^ (EN) Billboard 20/12/14, Billboard. URL consultato il 27 dicembre 2014.
  54. ^ (EN) Billboard 27/12/14, Billboard. URL consultato il 27 dicembre 2014.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica