Sinfonia d'amore (film 1954)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sinfonia d'amore
Paese di produzioneItalia
Anno1954
Durata81 min
Generebiografico, drammatico, sentimentale
RegiaGlauco Pellegrini
SoggettoLiana Ferri, Glauco Pellegrini
SceneggiaturaTullio Pinelli, Liana Ferri, Leo Benvenuti, Age, Furio Scarpelli, Glauco Pellegrini
ProduttoreLuigi Rovere
Produttore esecutivoLuigi Rovere
Casa di produzioneCines, Rovere Film, Imperial Film
Distribuzione in italianoE.N.I.C
FotografiaMario Montuori
MusicheFranz Schubert, dirette da Carlo Rustichelli
ScenografiaLuigi Scaccianoce
CostumiVittorio Nino Novarese
Interpreti e personaggi

Sinfonia d'amore è un film del 1954 diretto dal regista Glauco Pellegrini.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia è ambientata nell'Ottocento e racconta gli ultimi anni del musicista Franz Schubert, uomo di grande ingegno musicale, indeciso tra due donne.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Biografia romanzata del musicista Schubert, il film è ascrivibile al filone dei melodrammi sentimentali comunemente detto strappalacrime, molto in voga in quel periodo tra il pubblico italiano, poi ribattezzato dalla critica con il termine neorealismo d'appendice.

Fu frutto di una co-produzione tra Italia (Cines e Rovere Film) e Francia (Imperial Film).

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito in Italia nell'autunno del 1954.

Fu in seguito distribuito anche in Portogallo (7 marzo 1956), Danimarca (12 marzo 1956), Paesi Bassi (19 ottobre 1956), Francia (8 marzo 1957) e Germania Ovest (15 novembre 1957).

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu il 91º incasso al botteghino italiano nella stagione cinematografica 1954-55.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema