Shining Force

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shining Force: The Legacy of Great Intention
Titolo originale シャイニング・フォース 神々の遺産
Sviluppo Climax Entertainment, Sonic! Software Planning, Amusement Vision
Pubblicazione SEGA
Serie Shining
Data di pubblicazione Genesis
20 marzo 1992 (JP)
1993[1] (NA
luglio 1993 (Europa)[2]GBA
2004
Virtual Console
10 luglio 2007 (JP)
23 luglio 2007 (NA)
3 agosto 2007 (EU)[3]
iOS
29 luglio 2010
Genere Strategia a turni
Tema Fantasy
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Mega Drive, Microsoft Windows, Game Boy Advance, iOS
Supporto Cartuccia
Seguito da Shining Force II

Shining Force: The Legacy of Great Intention (in Giappone シャイニング・フォース 神々の遺産 (Shining Force: The Legacy of Gods?)), più comunemente conosciuto come Shining Force, è un videogioco strategico a turni, pubblicato nel 1992 per Mega Drive/Genesis. Nonostante sia essenzialmente un videogioco basato sull'immaginario fantasy, contieen alcuni elementi steampunk.

Il videogioco è stato ripetutamente ripubblicato: in Sega Smash Pack 2 per Dreamcast e PC, ed in Sonic's Ultimate Genesis Collection per Xbox 360 e PlayStation 3,[4] oltre che come gioco a se stante per Virtual Console Wii. Inoltre, nel 2004 un remake è stato pubblicato per Game Boy Advance con il titolo Shining Force: Resurrection of the Dark Dragon.

Costituisce il prequel di Shining in the Darkness; nel 1993 è stato pubblicato Shining Force II per Sega Mega Drive, ed in seguito per PlayStation e PlayStation 2.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Regno di Guardiana, terra delle rune. Dopo 50 generazioni di pace, le armate di Runefaust, guidate da Darksol (padre del Darksol di Shining in the Darkness), che vuole risvegliare il drago oscuro addormentato e ottenere così con i suoi poteri il controllo di tale terra, cominciano i loro attacchi. Lo scopo di Max e dei numerosi guerrieri della Shining Force, sarà quello di fermare i piani di Darksol impedendo il risveglio del drago.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Release data, Shining Force Central.
  2. ^ European version release info, GameFAQs.com.
  3. ^ Virtual Console release info, GameFAQs.com
  4. ^ Review for Xbox 360 version of Sonic's Ultimate Genesis Collection, IGN.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi